Questo sito contribuisce all'audience di

Come organizzare la famiglia: tutti i consigli della professional organizer

Tanti consigli pratici e utili per organizzare gli spazi in casa, vivere più organizzati e quindi più sereni. Anche la famiglia può essere una piccola impresa e organizzare i diversi momenti della giornata al meglio permette di risparmiare tempo ed energie.

di Posted on
Condivisioni

COME ORGANIZZARE LA FAMIGLIA

Dalle pulizie di casa agli appuntamenti di lavoro fino agli impegni dei bambini e alle riunioni scolastiche, anche la famiglia può essere considerata come una piccola impresa e organizzare i diversi momenti della giornata al meglio permette di risparmiare tempo ed energie.

“Non dobbiamo temere che l’organizzazione sottragga spontaneità alle nostre giornate e alle nostre decisioni o che inibisca la nostra creatività o ci privi del lato bello e divertente della vita. È vero invece il contrario, lo sostengono studi scientifici e accurate ricerche”: questa intelligente e assolutamente condivisibile massima l’abbiamo trovata nell’utile volume “Facciamo ordine” (Mondadori) di Sabrina Toscani, professional organizer e presidente dell’APOI in cui si propone un metodo di semplificazione della vita che aiuta a vivere organizzati e felici.

LEGGI ANCHE: Donne discriminate. Decidono di fare un figlio? La metà deve lasciare il lavoro. E tutti zitti

COME CONCILIARE LAVORO E FAMIGLIA

Avere una casa e una famiglia organizzate permette di:

  • Controllare le spese e risparmiare
  • Ridurre gli sprechi
  • Ridurre il tempo dedicato alle pulizie
  • Prepararsi e preparare le cose in minor tempo
  • Migliorare il rendimento degli spazi
  • Riordinare e riassettare più velocemente
  • Sentirsi sereni fra le mura domestiche
  • Aumentare la creatività e la fantasia nelle attività svolte in casa
  • Ricevere visite e far sentire gli ospiti a proprio agio

COME ORGANIZZARE CASA FAMIGLIA E LAVORO

Ecco i 7 principi, indicati nel libro, per dare la possibilità a tutti di organizzare meglio il proprio tempo e vivere con serenità i momenti liberi dal lavoro:

  1. Superfici libere: Il tavolo, il piano di lavoro della cucina, lo scaffale all’ingresso. Tenere queste e altre superfici il più libere e in ordine possibile è un gesto semplice che comunica immediatamente benessere e pulito.
  2. A portata di mano: Le cose che usiamo con frequenza vanno riposte negli spazi più comodi e vicini; sui ripiani più alti degli armadi o negli angoli più riposti dei mobili possono finire gli oggetti che usiamo più raramente.
  3. Regola dell’80/20: Nell’80% del tempo indossiamo il 20% dei nostri vestiti e utilizziamo il 20% dei nostri oggetti, a questi devono essere riservati gli spazi più accessibili.
  4. La regola dei 3/4: Non riempire mai uno spazio per più di 3/4, cassetti, armadi, scaffali, scatole. Lasciando almeno 1/4 dello spazio libero si facilita l’accesso agli oggetti e si è più veloci nel riporli.
  5. Organizzare con i bambini: I bambini imparano quando sono coinvolti nelle azioni e si sentono più motivati se sono loro a decidere per ciò che li riguarda. Quindi coinvolgiamo i più piccoli nel riordinare la cameretta: impareranno a prendersi cura delle proprie cose, a essere più autonomi, a gestire meglio il proprio spazio e il proprio tempo.
  6. Una casa per ogni cosa: Ogni oggetto della casa dovrebbe avere un posto dove può essere facilmente trovato e velocemente riposto. Se tutti i membri della famiglia ne sono a conoscenza, sarà più facile mantenere l’ordine.
  7. Centro comunicazioni: In casa deve esserci un unico posto dove far confluire tutto ciò che arriva da fuori. Bollette, fatture, lettere, dépliant, comunicazioni della scuola, documenti da elaborare, lista delle cose da acquistare. Se organizziamo un centro comunicazioni, tutto diventerà più facile: ci saranno un calendario delle attività, bloc-notes e penna per scrivere la lista delle cose da comprare e da fare, In questo modo, tutti collaborano attivamente per far funzionare le cose.

PER APPROFONDIRE: Fare una cosa per volta, cinque modi per sconfiggere il multitasking 

COME ORGANIZZARE LA CASA

Due piccole curiosità che rendono l’idea di quanto sia utile avere una buona organizzazione:

  • Se buttassimo tutti gli oggetti superflui che abbiamo in casa, risparmieremmo il 40 per cento del lavoro domestico.
  • Ogni persona perde in media 55 minuti al giorno (circa 12 settimane all’anno) per cercare le cose che non riesce a trovare.

CONSIGLI UTILI PER MANTENERE LA CASA SEMPRE IN ORDINE: