Come fare detersivi naturali in casa - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Detersivi naturali: prodotti efficaci ed economici, dallo sgrassatore alla cera fai da te

Sapone di Marsiglia, bicarbonato, olio essenziale alla lavanda: basta poco per igienizzare casa in maniera naturale, rispettando la salute e l’ambiente

COME FARE DETERSIVI NATURALI IN CASA

Realizzare in casa i detersivi per la pulizia quotidiana non è solo un gran risparmio economico ma anche un modo per igienizzare rispettando la salute delle persone e dell’ambiente. Infatti i detersivi presenti nella grande distribuzione sono pieni di tensioattivi e sostanze chimiche che, a lungo andare, possono danneggiare l’organismo e sicuramente fare del male alla natura. Ecco perché produrre da soli dei detersivi che puliscano casa in maniera efficace, è auspicabile.

LEGGI ANCHE: Detersivo fai da te per pulire il bagno, soluzioni efficaci, ecologiche ed economiche

DETERSIVI FATTI IN CASA

Vediamo insieme cosa si può fare e come procedere per la preparazione di tanti efficaci detersivi fai da te:

  • Per avere dei pavimenti splendenti, che siano di marmo, di pietra o di granito, potete preparare un detersivo a base di sapone di Marsiglia e di bicarbonato. Riempite un secchio con circa 3 litri d’acqua e poi aggiungetevi tre cucchiaini di bicarbonato e 5 di alcol denaturato. Infine, scioglietevi un pezzetto di sapone di Marsiglia e mescolate per amalgamare gli ingredienti: i pavimenti brilleranno di un pulito sano.
  • Se in casa avete il parquete volete passarvi una cera “fai da te” ottima e assolutamente ecologica, fate così: in un contenitore versate un misurino di olio di lino, quattro cucchiai di cera d’api, quattro cucchiai di cera naturale e mezzo bicchiere di aceto bianco; mescolate il composto e poi scaldatelo in un pentolino, fino a quando non si sarà sciolto. Dopodiché trasferite il liquido in un contenitore di vetro e lasciatelo solidificare in frigorifero. Il prodotto va conservato in un luogo fresco asciutto.
  • Anche il detersivo per i piatti può essere tranquillamente prodotto tra le mura di casa e rivelarsi efficace per la pulizia delle stoviglie. Une delle ricette più adoperate prevede la bollitura di 8 limoni per circa mezz’ora, fino a quando questi non siano morbidi. I limoni poi vanno tagliati a pezzetti, frullati e filtrati con un colino. Il tutto va versato in una pentola dove vi siano 800 ml di acqua, 300 gr di sale e 200 ml di aceto di mele. Il composto deve essere portato ad ebollizione e dopo il raffreddamento, va frullato con un frullatore ad immersione. Il detersivo coì realizzato, può essere collocato in un flacone vuoto oppure in un barattolo di vetro.
  • Il detersivo “fai da te” per la lavatrice è una bella idea per risparmiare e avere capi lavati con ingredienti sani, che non generino allergie alla pelle. Un detersivo per lavatrice si realizza con 200 grammi di sapone vegetale a scaglie, 5 litri di acqua, 100 grammi di bicarbonato di sodio e 25 gocce di olio essenziale alla lavanda. Dopo aver fatto bollire l’acqua, bisogna grattugiarvi dentro il sapone e mescolare fino a quando questo non si sciolga del tutto. Dopodiché, è necessario aggiungere il bicarbonato e mescolare ancora. Alla fine, sarà la volta dell’olio di lavanda. A questo punto, il detersivo è pronto per essere utilizzato.
  • Se volete uno sgrassatore per i vetri, naturale e non tossico, la ricetta prevede un quarto di litro d’acqua, mezzo bicchiere di alcol, qualche goccia di detersivo per i piatti e mezzo bicchiere di aceto bianco. Dopo aver agitato bene il composto, il vostro sgrassatore è pronto e i risultati saranno davvero soddisfacenti.
  • Se avete la lavastoviglie, potete realizzare anche un detersivo apposito per essa. Procuratevi 20 grammi di sapone di Marsiglia, 350 grammi di bicarbonato di sodio, 150 grammi di acqua oligominerale calda, 1 ml di olio essenziale a scelta e 20 grammi di glicerina naturale. Mischiate il bicarbonato, l’olio essenziale e la glicerina, poi aggiungete l’acqua e mescolate fino a quando non otterrete una crema densa e schiumosa. Poi versate il composto in una bottiglia e continuate a mescolare. Potete utilizzare questo miscuglio direttamente nella vaschetta della lavastoviglie rispettando le quantità previste per la stessa.
  • Anche il forno va pulito con detersivi che non inquinino e soprattutto non alterino il sapore dei cibi. Realizzatene uno in casa con ½ litro di aceto di vino bianco e 250 grammi di sale. Mischiate questi due ingredienti e quando il sale si sarà sciolto, mettete il liquido in uno spruzzino e vaporizzatelo nel forno tiepido. Fate asciugare e raffreddare il forno e poi rimuovete i residui di sale con un pano morbido.

DETERSIVI FAI DA TE A BASE DI BICARBONATO, ACETO E LIMONE:

  1. Detersivi fai da te con l’aceto: una soluzione efficace e low cost per igienizzare la casa
  2. Detersivi fai da te: come far brillare la lavatrice con acqua calda e aceto
  3. Pulizie di casa con il limone: dalla cucina alla lavatrice. Fino alla cura del metallo
  4. Spray multiuso, si può fare in casa con acido citrico o con alcol e limone
  5. Cattivi odori del frigorifero: come eliminarli con aceto, bicarbonato, caffè e limone
  6. Come pulire il forno in modo naturale con aceto, bicarbonato, sale e limone
Share

LEGGI ANCHE: