Clinica veterinaria mobile California - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

In California veterinari in strada per assistere, gratuitamente, cani e gatti in difficoltà

Circa 1200 piccoli pazienti curati gratuitamente in questo periodo di emergenza sanitaria grazie a una clinica mobile che permette di arrivare anche agli animaletti in difficoltà delle zone più povere e difficili. Come Skid Row, downtown di Los Angeles

La scure terribile dell’emergenza sanitaria da Covid-19 si sta abbattendo con una violenza particolare negli Stati Uniti, e la situazione è particolarmente drammatica nelle zone della Florida e della California. Proprio lì, nella costa Ovest, tra la contea di San Diego e quella di San Francisco, è nato un progetto solidale di sostegno agli animali di chi, causa Covid-19 o situazioni pregresse di fragilità, non può assisterli come si deve, dando loro cibo e cure mediche, altrimenti molto costose.

LEGGI ANCHE: La pet-therapy diventa gratis per chi non può pagarsela: dal Veneto arrivano le cure veterinarie gratuite per cani, gatti e altri animali

CLINICA VETERINARIA MOBILE CALIFORNIA

Si chiama “The Pets in Need Project”, e dona assitenza sanitaria e cibo gratuito a chi non può, o non può più per via della crisi economica da Coronavirus, assistere come si deve i propri animali domestici. Fondato da due veterinari da sempre impegnati nell’assistenza a cani o gatti randagi o in strada, Amanda Howland e Christian Kjaer, negli ultimi due mesi hanno girato nelle contee della costa Ovest a bordo di un van allestito come una vera e propria clinica veterinaria mobile, con l’obiettivo di prestare assitenza gratuita, sotto forma di cibo e cure, per gli animali da compagnia dei senzatetto e delle persone in condizione di difficoltà economica aggravata dalla crisi sanitaria. Cibo e cure alle quali probabilmente avrebbero rinunciato poiché troppo costose, lasciando gli animaletti in condizione di bisogno.

Vaccini, cure per malattia, cibo: il van arriva, si ferma in una posizione che sia un punto di riferimento conosciuto da molti, e tutta l’équipe a bordo dona il suo tempo e la sua professionalità. La maggior parte degli assistiti sono cani e gatti, ma non mancano conigli, criceti e cavie. Attualmente il The Pets In Need Project ha assistito circa 1200 piccoli pazienti.

clinica veterinaria mobile california

PER APPROFONDIRE: Veterinario gratis per gli animali domestici di chi è in difficoltà: la proposta di legge

THE PETS IN NEED PROJECT

Concepito come progetto accessorio di ElleVet Sciences, un laboratorio di ricerca e produzione di medicamenti a base di canapa e cannabinoidi per uso veterinario, utilizzati soprattutto nei trattamenti del dolore cronico, il progetto “animaletti in difficoltà” è interamente finanziato grazie alle donazioni raccolte in questo periodo. Sul sito di ElleVet è infatti presente un’apposita scheda che indica come donare, facendo felici cani, gatti e padroni, che per un momento trovano sollievo dall’ansia di non poter aiutare un amico a quattro zampe. Come accade, ad esempio, ai senzatetto che vivono nei rifugi di Skid Row, quartiere ufficialmente conosciuto come Central City East, un distretto della Downtown di Los Angeles che a pochi passi dai lustrini e dalle luci accecanti della città è un inferno di baracche, rifugi di fortuna e vite disperate ammassate l’una sull’altra. 

Il progetto messo in piedi dai due giovani dottori veterinari è piaciuto molto sia a chi ne ha beneficiato che ai donatori e alle donatrici, che non mancano di far arrivare il proprio sostegno. Tra loro, anche donatrici “vip” come Sarah Paulson, star della serie tv American Horror Story, e l’attrice Demi Moore, la quale ha anche prodotto in autonomia un piccolo video a sostegno dell’iniziativa che ha condiviso sui propri social invitando a donare qualcosa agli animali in difficoltà.

(Immagini in evidenza e a corredo del testo tratte da tg24.sky.it //Photocredits: Tg24Sky)

AMICI A QUATTRO ZAMPE:

 

 

 

 

Shares