Questo sito contribuisce all'audience di

Ama-ti con un gioiello di pasta

Condivisioni

Prendete la cosa più semplice che avete a disposizione in casa: la pasta. Immaginate di trattarla, colorarla, decorarla a piacimento e farne un magnifico gioiello. È quello che ha fatto la signora Tiziana Russo, che a Bari, nonostante la crisi e nonostante le difficoltà di fare imprenditoria al Sud, ha fatto di testa sua: si è messa in proprio e ha aperto una sua piccola ditta artigiana che si chiama Ama-ti.

Qui crea alta bigiotteria a partire da materiali come legno, noccioli trattati, resine, tessuti, affiancandoli a pietre semipreziose ed argento. I gioielli di pasta sono la linea estiva di bijoux realizzati in collaborazione con il pastificio Granoro di Corato che ha messo a sua disposizione gli scarti di produzione per realizzare i monili. Questi colorati preziosi "riciclati" partecipano al Premio Non Sprecare.