Questo sito contribuisce all'audience di

Alimentazione vegetariana e vegana: come assicurarsi i nutrienti importanti per la salute

Per fare in modo che il proprio regime alimentare vegetariano o vegano risulti equilibrato, è fondamentale prestare attenzione alla quantità di proteine assunte e ad eventuali carenze di calcio, ferro, zinco, vitamina B12 e vitamina D.

Condivisioni

ALIMENTAZIONE VEGETARIANA E VEGANA EQUILIBRATA –

Per avere un’alimentazione sana è fondamentale assicurarsi ogni giorno la giusta quantità di proteine, vitamine, sali minerali, carboidrati e grassi necessari al nostro organismo per mantenersi in salute. Soprattutto chi segue una dieta vegetariana e vegana è necessario che presti molta attenzione alla combinazione dei vari alimenti in modo da prevenire eventuali carenze nutritive.

LEGGI ANCHE: Curarsi con frutta, verdura e legumi, ecco quali sono gli alimenti che ci aiutano a mantenerci in salute

DIETA VEGETARIANA E VEGANA BILANCIATA –

In un regime alimentare vegetariano o vegano occorre prestare infatti una buona attenzione alla quantità di proteine assunte e ad eventuali carenze di calcio, ferro, zinco, vitamina B12 e vitamina D.

  • PROTEINE

Le proteine, in particolare, sono composte da aminoacidi di cui 8 essenziali per il nostro organismo e maggiormente presenti nei prodotti di origine animale. Vi sono però numerosi prodotti di origine vegetale che, se ben integrati, contribuiscono al mantenimento della salute: stiamo parlando dei cereali e di alimenti come lievito di birra, legumi, pane, pasta, riso, uova e tutti i derivati della soia a seconda che si segua un regime alimentare vegetariano o vegano. Un buon accostamento alimentare potrebbe essere quello che prevede di unire insieme la pasta con i fagioli o il riso con le lenticchie e così via.

  • SALI MINERALI

Per quanto riguarda invece i sali minerali, le maggiori carenze possono verificarsi per quanto riguarda calcio, ferro e zinco. Il primo sappiamo che si trova in maggiori quantità in latte e latticini: è presente però anche in alcune verdure a foglia, in cavolfiore e broccoli e nel latte di soia. Il ferro è invece presente in legumi, broccoli, carciofi, cereali integrali e frutta secca. Per quanto riguarda invece lo zinco presente soprattutto in latticini e uova, è possibile trovarlo anche in legumi, cereali integrali, lievito di birra e semi di zucca.

  • VITAMINE

Tra le più importanti per l’organismo troviamo la vitamina D e la B12, elementi nutritivi che possono risultare carenti nelle diete vegetariane e vegane. Mentre la prima è presente maggiormente nelle uova, la vitamina B12 invece è contenuta nel lievito di birra.

Gli acidi grassi omega-3 possono invece essere assunti attraverso un cucchiaino al giorno di olio di semi di lino.

In ogni caso, l’importante è fare in modo che la propria dieta sia ricca e varia così da assicurarsi tutti i nutrienti necessari.

PER APPROFONDIRE: La nostra sezione dedicata alle ricette vegetariane e vegane

LEGGI ANCHE: Ricette vegetariane per bambini

LEGGI ANCHE: