Questo sito contribuisce all'audience di

Saldi invernali: i consigli utili per effettuare i propri acquisti senza sprecare denaro

Non lasciatevi ingannare da sconti che superano il 50 per cento del prezzo iniziale e verificate sempre il prezzo di partenza, la percentuale di sconto e il prezzo finale: ecco tutti i consigli utili per non sprecare denaro con i saldi.

Condivisioni

Siamo in periodo di saldi e tutti noi siamo alla ricerca dell’offerta migliore che ci permette di acquistare un prodotto di qualità a un buon prezzo. Secondo le previsioni dell’ufficio studi di Confcommercio, ogni famiglia spenderà in media circa 340 euro per l’acquisto di capi d’abbigliamento, calzature e accessori.

LEGGI ANCHE: Risparmiare con i coupon, piccola guida ai gruppi di acquisto

Ecco allora alcuni consigli dell’Aduc – Associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori per effettuare dei buoni acquisti a prezzi scontati, non sprecare denaro ed evitare brutte sorprese:

  • Per cominciare, prima di effettuare l’acquisto valutate se è possibile trovare quel determinato prodotto anche in negozi diversi da quello in cui lo avete visto in modo da assicurarvi che altrove non propongano un prezzo scontato ancora più basso;
  • Valutate bene non solo il prezzo ma anche la qualità del capo o oggetto che volete acquistare;
  • Non lasciatevi ingannare da sconti che superano il 50 per cento del prezzo iniziale e verificate sempre il prezzo di partenza, la percentuale di sconto e il prezzo finale;
  • Ricordate che durante il periodo dei saldi le forme di pagamento non differiscono da quelle abituali e il prezzo di acquisto non modifica le regole. Pertanto, diffidate dai negozianti che richiedono solo pagamenti in contanti pur avendo esposto la segnalazione della convenzione con un istituto di carte di credito o bancomat;
  • Diffidate inoltre anche dei negozi che espongono la scritta “la merce venduta non si cambia”: esistono infatti delle precise regole che impongono ai commercianti il cambio della merce non corrispondente a quanto propagandato o perché difettosa. In questi due casi il negoziante ha l’obbligo di riparare o sostituire il capo e nel caso in cui tutto questo risulti impossibile, ridurre o restituire il prezzo pagato.
  • Ricordate infine che non esiste il diritto di recesso per gli acquisti fatti in un esercizio commerciale per cui se avete sbagliato la taglia o avete cambiato idea sul vostro acquisto, è solo la disponibilità del commerciante che può ovviare al problema.

PER APPROFONDIRE: Mercatopoli, il negozio dove lo shopping è ecosostenibile e non sprecone

LEGGI ANCHE:

2 Comments
  • Benedetta Youpper
    24.01.2014

    Ottimi consigli, mi permetto di aggiungerne degli altri nel caso in cui si vogliano fare acquisti sui tantissimi siti di offerte che ormai impazzano sul web quali: Groupon, Groupalia, Prezzofelice , Ebaydeals, Voyageprivè, Glamoo, Letsbonus, Offerum, Poinx, ecc..:
    1. Se compri una cena cerca il tasto di prenotazione e prenota in contemporanea il tavolo, solitamente trovi posti anche il sabato sera.
    2. Se trovi offerte con tante vendite, fai cautela, l’offerta potrebbe andare in overbooking e troverai problemi alla prenotazione.
    3. Prediligi offerte locali come ristoranti, benessere e servizi rispetto alle offerte di elettronica che hanno tempi più lunghi di consegna.
    4. Leggi sempre attentamente le condizioni del coupon.
    5. Acquista se riesci tramite paypal che garantisce il rimborso a semplice richiesta. 6. Se acquisti dei viaggi, controlla il sito o chiama la struttura dove alloggerai.
    7. Se compri oggetti che prevedono una consegna controlla bene le condizioni e considera il doppio del tempo di consegna indicato.
    8. Se acquisti servizi locali, controlla il sito dell’esercente oppure telefona prima di comprare per farti un’idea generale.
    Spero vi saranno utili anche questi suggerimenti.

  • Alberto Pozzoli
    29.06.2014

    http://www.reoose.com barattare oggetti e servizi a crediti assolutamente da visionare! Senza soldi si scambiano occasioni imperdibili e si preserva il pianeta dagli sprechi