Ricetta seppie ripiene - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Seppie ripiene: una ricetta semplice che recupera il pane e le verdure in frigo

Le seppie sono un pesce molto versatile da utilizzare in cucina, vediamo in che modo cucinarle in modo semplice che ci permetta anche di recuperare gli avanzi di pane e verdure in frigo

Condivisioni

RICETTA SEPPIE RIPIENE –

L’estate è arrivata ormai alla sua conclusione ma la voglia di mare e soprattutto di pesce non conosce soste. Le seppie ripiene si prestano a molte preparazioni: in umido, al sugo, con verdure, al forno da presentare in tavola come gustoso antipasto o ricco secondo. Vediamo una ricetta semplice che recupera pane avanzato e verdure in frigo per portare in tavola un piatto sano, sfizioso e nutriente senza sprechi.

LEGGI ANCHE: Seppie ripiene con melanzane, per portare a tavola un piatto gustoso ma leggero

COME FARE LE SEPPIE RIPIENE:

Per preparare questo piatto occorre un mixer o robot da cucina o frullatore. Per il resto seguite questi semplici consigli e scoprirete che questa ricetta è veloce da portare in tavola e molto sfiziosa.

ricetta seppie ripiene al forno con pane e verdure

INGREDIENTI

  • 8 seppie grandi
  • 200 gr di patate
  • 400 gr di verdure miste (qualunque cosa abbiate in frigo)
  • 4 fette di pane raffermo
  • 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Prezzemolo qb.
  • 2 spicchi d’aglio
  • Sale e pepe qb.

RICETTA SEPPIE RIPIENE

PROCEDIMENTO

  • Pulire le seppie o prenderle già pulite. Privarle della vescica dell’inchiostro con la quale potrete preparare un ottimo risotto al nero di seppia. Eliminare l’osso centrale e le interiora, privare le seppie della pelle e lavarle con cura.
  • Tagliare la parte con i tentacoli che andrà tritata con le verdure.
  • Lavare, sbucciare e tagliare le patate, una metà a fettine sottili, l’altra metà a cubetti.
  •  Lavare, sbucciare e tagliare a cubetti le verdure che avete deciso di adoperare.
  • Tritare il pane raffermo o utilizzare pangrattato.
  • Tritare insieme aglio, prezzemolo, le verdure, la metà delle patate tagliate a cubetti e 4 degli 8 tentacoli.
  • Amalgamare il tutto con sale e pepe, con l’olio e il pangrattato lasciandone da parte un paio di cucchiai.
  • Riempire le seppie con questo composto e chiudere l’apertura con uno stuzzicadenti.
  • Ungere una pirofila con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, disporre le patate tagliate a fettine sul fondo e adagiare le seppie ripiene e i 4 tentacoli . Spolverare con il pangrattato e infornare a 180° per 34/40 minuti.
  • Dopo i primi 10 minuti di cottura aggiungere un bicchiere di acqua calda.

PER APPROFONDIRE: Seppie ripiene con melanzane, per portare a tavola un piatto gustoso ma leggero

LEGGI ANCHE: