Ricetta riso al salto | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Riso al salto, la ricetta più genuina e raffinata. Il segreto ai fornelli per renderlo croccante (foto)

Un piatto pregiato della cucina Non sprecare. Il riso al salto è il modo migliore per non sprecare gli avanzi di risotto. Attenzione alle dimensioni del coperchio della padella di cottura

Condivisioni

RICETTA RISO AL SALTO

Il modo migliore per non sprecare il risotto avanzato? Trasformarlo in uno dei pezzi pregiati della cucina davvero sostenibile, autentica e naturale: il riso al salto. Un piatto pregiato, una conferma ai fornelli di quanto può essere raffinato un piatto che nasce dal riciclo del cibo. Specie se riuscite a prepararlo nel modo giusto, in questo caso con un tocco di croccantezza. Seguendo quella che noi consideriamo, in assoluto, la migliore ricetta sul riso al salto, ripresa dal libro “Studenti in cucina” di Ausilia Greco e Francesca Mottola (Editore Corbaccio).

La ricetta nasce per riciclare l’avanzo di un qualsiasi risotto, ma non il riso bollito.

LEGGI ANCHE: Undicesimo comandamento: non sprecare il cibo. E non solo. In questo libro-manifesto, ecco come si fa

RISO AL SALTO

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • Risotto avanzato
  • Due noci di burro

PREPARAZIONE

  1. Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente distribuendolo bene su tutto il fondo.
  2. Versate il riso e schiacciatelo con un cucchiaio di legno ottenendo un tortino alto circa un centimetro.
  3. Fate cuocere a fuoco medio per qualche minuto fino a che si sarà formata una crosticina. Potrete verificarlo sollevando un angolo del tortino, aiutandovi con una spatola. Dovrete rigirarlo, a questo punto, come una frittata.
  4. Usate un coperchio di diametro uguale o superiore a quello della padella di cottura, impugnatelo dal manico con la mano sinistra e fateci scivolare sopra il riso dalla parte cotta.
  5. Coprite il riso con la padella di cottura, premete per far aderire bene al coperchio e con un movimento veloce e deciso ribaltate la padella sul fuoco e continuate la cottura ancora per qualche minuto.
  6. Per rendere più sostanzioso il piatto potete aggiungere al riso avanzato una o due uova sbattute e amalgamare tutto.

RICETTE SEMPLICI E VELOCI DA PREPARARE: