Ricetta Cramique | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Cramique: la ricetta di un dolce tipico della tradizione belga, nella variante con il cioccolato (foto)

Assaporatelo a colazione con la marmellata fatta in casa. L’ideale anche per la merenda sana dei bambini a scuola. Si conserva per due o tre giorni, chiuso in un sacchetto di carta

Condivisioni

RICETTA CRAMIQUE

Il cramique è un pane dolce, sofficissimo, che arriva dal Belgio. Semplice da preparare, si presta molto bene ad essere arricchito con pezzetti di cioccolato, per esempio quello avanzato dalle uova di Pasqua.

LEGGI ANCHE: Dolci al cioccolato, una raccolta di ricette, una più gustosa dell’altra (Foto)

CRAMIQUE

INGREDIENTI

  • 400 grammi di farina 00 Manitoba (o metà Manitoba e metà farina più debole)
  • 150 ml. di latte
  • 80 grammi di burro a pomata
  • 70 grammi di zucchero
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 10 grammi di lievito di birra fresco
  • 1 pizzico di sale
  • 100 grammi – circa – di cioccolato spezzettato a coltello

Tempo di preparazione: 30 minuti + la lievitazione

Tempo di cottura: 40 – 45 minuti

PREPARAZIONE

  1. Sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente.
  2. Versare nella planetaria, o in una ciotola, la farina, lo zucchero, il sale, l’uovo e il burro, e incominciare a impastare.
  3. Man mano aggiungere il latte con il lievito, e continuare a impastare fino a ottenere un impasto morbido ma abbastanza asciutto (non dovrebbe incollarsi alle mani, o almeno pochissimo).
  4. Coprire con un piatto o con un coperchio in silicone, e lasciar lievitare in un posto riparato (perfetto il forno spento) fino a che il volume non raddoppia
  5. Riprendere l’impasto, stenderlo e piegarlo due o tre volte, e intanto incorporare il cioccolato spezzettato: in questo modo il cioccolato non si scalda troppo e l’impasto rimane chiaro
  6. Trasferire l’impasto nel tegame scelto (la forma tradizionale è quella del plum cake, ma va bene anche una teglia rotonda) e farlo lievitare ancora fino al raddoppio del volume.
  7. Accendere il forno statico a 190-200°
  8. Spennellare la superficie con il tuorlo d’uovo allungato con poco latte, e passare nel forno (va bene anche solo latte).
  9. Controllare dopo circa 40 minuti: la superficie deve presentarsi ben dorata e l’interno, come sempre asciutto
  10. Sfornare e attendere il completo raffreddamento prima di tagliarlo.

I nostri consigli

  • La ricetta originale del cramique prevede che sia farcito con l’uvetta, ma la versione al cioccolato è squisita, così come quella con le nocciole (molte pasticcerie le propongono tutte e tre).

  • Per la buona riuscita di questo dolce, è importante usare il burro, non altri grassi che non darebbero né lo stesso sapore, né la stessa morbidezza. Inoltre, il burro deve essere “a pomata”, ovvero molto morbido, freddo, ma non sciolto. Bisogna tirarlo fuori dal frigo almeno mezz’ora prima.
  • Se usate cioccolato al latte molto dolce, riducete un pochino lo zucchero.
  • Il soffice cramique, si conserva per due o tre giorni, chiuso in un sacchetto di carta, e andrebbe gustato con una buona cioccolata calda. Se ancora ne avanza, si può tostare e spalmare a piacere. 

LE NOSTRE RICETTE PER LA COLAZIONE:

  1. Salame di cioccolato, le due antiche ricette con gli avanzi di pane e biscotti. E con latte di mandorla, cannella, e un bicchiere di succo di mela
  2. Torta al cocco: la ricetta da preparare come dolce colazione o merenda gustosa
  3. Pan brioche, la ricetta di un dolce perfetto per la colazione. L’ideale con la marmellata
  4. Ciambellone con le fragole: la ricetta di un dolce soffice e profumato, perfetto per la colazione
  5. Torta alle noci, la ricetta di un dolce soffice e gustoso, perfetto per la colazione