Ricetta calamari alla griglia | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Calamari alla griglia: la ricetta con i pinoli, da servire con la salsa al basilico

I tentacoli dei calamari si recuperano per un sugo leggero o un risotto al profumo di mare. La salsa al basilico avanzata si trasforma invece in un alternativo “pesto alla genovese”, ottimo per condire gli gnocchi o le trofie

Ultimo aggiornamento il 23.09.2021 alle 16:42

Tempo di preparazione: 20 – 30 minuti in tutto

Tempo di cottura: 10 – 15 minuti

Difficoltà: bassa

RICETTA CALAMARI ALLA GRIGLIA

I calamari sono tra i più pregiati tra i molluschi, per la tenerezza delle loro carni e la dolcezza del sapore. Questa semplicissima ricetta esalta questi aspetti, e la salsa al basilico dà un tocco di sapidità. Unica condizione: il pesce deve essere freschissimo.

LEGGI ANCHE: Calamari alla pantesca con acciughe e pomodorini, la ricetta migliore

CALAMARI ALLA GRIGLIA CON SALSA AL BASILICO

Ingredienti per 4 persone

  • 6 calamari di media grandezza, o 8 piccoli
  • 1 cucchiaio colmo di zucchero
  • 1 limone
  • 4 – 5 cucchiai di salsa di soia
  • 3 cucchiai di olio e.v.o.
  • 1 mazzo di basilico
  • 1 piccolo spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 1 cucchiaio raso di pinoli
  • Olio e.v.o.
  • sale

Preparazione

  • Mettete nel freezer le lame del frullatore: un piccolo trucco per non far ossidare, e scurire, le foglie di basilico.
  • In una ciotolina mescolate lo zucchero con il succo del limone, la salsa di soia e l’olio. Non mettete sale perché sia il pesce di mare che la salsa di soia sono già saporiti.

  • Se non ha provveduto il pescivendolo, pulite i calamari eliminando le interiora dalla testa e la cartilagine tra i tentacoli. Lavateli velocemente sotto l’acqua corrente e scolateli Tenete da parte i tentacoli per un’altra ricetta.
  • Spennellateli abbondantemente con la salsa preparata.

  • Lavate le foglie di basilico, asciugatele con un canovaccio.
  • Mettete nel frullatore i pinoli e lo spicchietto d’aglio, se gradito, e frullate fino a quasi polverizzarli. Unite il basilico, il sale, e un paio di cucchiai di olio evo.
  • Frullate fino a ottenere una salsa cremosa, eventualmente aggiungendo ancora un pochino d’olio. Regolate di sale.

  • Scaldate bene una padella antiaderente o una griglia, adagiate i calamari non troppo scolati, e cuoceteli pochi minuti per parte. Controllate la consistenza durante la cottura, devono diventare morbidissimi, tendere a rapprendersi e perdere l’aspetto traslucido.
  • Servite i calamari subito, ben caldi, con un po’ di salsa al basilico spalmata sopra, e il resto a parte.

I nostri consigli

I tentacoli dei calamari si recuperano per un sugo leggero o un risotto al profumo di mare. Si tagliano a pezzetti e si fanno rosolare in un piccolo battuto di prezzemolo, infine si finisce di cuocerli in una leggera salsa di pomodoro.

Se avanza la salsa al basilico, con l’aggiunta di Parmigiano reggiano grattugiato diventa una versione semplice di pesto genovese, ottimo per condire gli gnocchi, le bavette, le trofie.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

LE NOSTRE RICETTE A BASE DI PESCE:

  1. Polpette di pesce, la ricetta per prepararle con alici, merluzzo e pesce spada. E con i ceci lessati (foto)
  2. Bastoncini di pesce, la ricetta per preparare in casa uno dei piatti preferiti dai bambini
  3. Alici fritte, le migliori varianti della ricetta di un pesce speciale e molto salutare

 

Ricetta
recipe image
Nome Ricetta
Calamari alla griglia
Autore
Pubblicato il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Share

<