Puli: aspetto, carattere e cure

Il suo lungo mantello cordato gli conferisce un aspetto inconfondibile e un po' buffo. Di certo non è un cane che passa inosservato. Ed è molto intelligente e affettuoso

cane puli

CANE PULI

Intelligente, affettuoso, intuitivo, il Puli veniva originariamente impiegato come cane da gregge. Il suo lungo mantello cordato gli conferisce un aspetto inconfondibile e un po’ buffo. Pur essendo molto apprezzata anche alle nostre latitudini, in Italia questa razza è poco diffusa.

ORIGINI

Antica razza ungherese, a quanto pare venne introdotta nel paese dai Magiari. Un tempo i pastori lo utilizzavano come cane da gregge insieme al Komondor, alternando le due razze di giorno e di notte. Il Puli si occupava del gregge durante le ore diurne, mentre il secondo faceva la guardia durante le ore notturne. Il suo nome, “Puli”, letteralmente significa “conduttore”.

ASPETTO

Muscoloso, agile, snello, di taglia media. Il suo mantello, che cambia con il passare degli anni, è cordato, abbondante e folto, e lo fa sembrare più massiccio di quanto non sia in realtà. Il mantello cordato è ispido e cade su tutto il corpo fino alla punta della coda.

Il pelo può avere diversi colori:

  • nero
  • nero-rossastro
  • grigio di varie tonalità
  • bianco

L’altezza al garrese dei maschi è di 45 cm, l’altezza delle femmine è di 40 cm. Il peso è compreso tra i 10 e i 15 Kg.

CARATTERE

Intelligente, affettuoso, dotato di grande coraggio, ama giocare anche in compagnia dei bambini, con cui si rivela paziente. Non è un cane difficile da addestrare sebbene sia molto indipendente. Nei confronti degli estranei non è aggressivo ma prudente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Handpan World ™ (@handpanworld)

ALLEVAMENTI

In Italia il cane Puli è scarsamente diffuso e infatti sono pochissimi gli allevamenti dov’è possibile acquistare questa razza, che è invece molto più popolare nell’Est Europa, a partire dall’Ungheria.

CURE

Il cane Puli gode generalmente di buona salute, si tratta infatti di una razza robusta, ma il suo pelo necessita di costanti cure e attenzioni. Va infatti pulito e controllato frequentemente: le corde vanno pazientemente separate.

CUCCIOLI

Verso i 6 mesi di età, il pelo dei cuccioli inizia a cambiare e compaiono le prime corde. In questa fase il manto ruvido esterno si mescola progressivamente con il sottopelo morbido lanuginoso.

COME GLI ANIMALI DOMESTICI MIGLIORANO LA NOSTRA VITA:

  1. Come far convivere insieme cane e gatto nella stessa casa: regole e consigli utili
  2. Cani o gatti, chi preferire in casa? Entrambi: tutti ci allungano la vita
  3. I benefici degli animali per i bambini autistici: la straordinaria amicizia tra Iris e Thula
KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto