Questo sito contribuisce all'audience di

Partire sicuri: l’assicurazione di viaggio

Condivisioni

Si avvicina il momento delle tanto attese vacanze estive e in molti sono già pronti a fare le valige. Per non rischiare di farsi rovinare il relax da spiacevoli inconvenienti, prima di partire è bene pensare anche all’assicurazione viaggio. Ecco qualche consiglio per scegliere la polizza più conveniente e partire sicuri. Sul mercato esistono diversi tipi di polizze viaggi, adatte a tutte le esigenze e a tutte le tasche. Per avere una copertura completa si può scegliere una polizza “Tutto Compreso”, che include in un unico prodotto diverse garanzie, come annullamento, bagagli, spese mediche e così via.

In alternativa, è possibile stipulare le polizze separatamente, scegliendo solo le coperture desiderate. Fondamentale, soprattutto se si viaggia fuori dall’Europa, è stipulare un’assicurazione sanitaria che copra i costi di eventuali spese mediche, ricoveri ospedalieri o interventi nel corso del viaggio. I costi di un’assicurazione viaggio variano in base alla destinazione del soggiorno, alla durata della vacanza e al tipo di polizza scelta.

Chi viaggia in compagnia può approfittare dei pacchetti “famiglia” proposti da molte società assicurative, che offrono prezzi vantaggiosi per la copertura di tutti i viaggiatori e permettono di risparmiare. Chi viaggia spesso durante l’anno può scegliere un’assicurazione Multiviaggio, una polizza annuale che offre copertura per tutti gli spostamenti effettuati nei 365 giorni. In ogni caso, è bene ricordasi di stipulare la polizza prima di partire e di conservare tutti i documenti fino al momento del rientro. A questo punto, non resta che mettersi in viaggio con serenità e godersi la meritata vacanza.