Baby sindaca delle bici - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Lotta Crok, la baby-sindaca delle bici di Amsterdam. Nove anni, e idee molto chiare

Scelta dai suoi coetanei per rappresentare le istanze dei baby ciclisti della città olandese, ha molte idee per migliorare la vita su due ruote dei bambini e della bambine: percorsi appositi, una app per le regole del cicloturismo e un parco per imparare ad andare in bici

di Posted on

A nove anni, già sindaca, con una speciale delega alla mobilità sostenibile, settore biciclette. Nel suo specialissimo programma, una app per insegnare ai turisti le regole del cicloturismo in Olanda, e la creazione di un parco in cui bambini e bambine possano imparare a usare la bicicletta.

LEGGI ANCHE: La bicicletta ecosostenibile di plastica riciclata: per ogni telaio recupera 5 chili di rifiuti plastici

BABY-SINDACA DELLE BICI

Lotta Crok é la baby-sindaca di Amsterdam che guida la rivoluzione della mobilità su bici, la prima bambina al mondo ad occuparsi di mobilità sostenibile e biciclette, la “sindaco delle bici”, figura che, nei Paesi Bassi, è nata nel 2016. A proporre la creazione della versione baby é stata proprio la sua omologa “adulta”, ritenendo che servisse per avvicinare i più piccoli all’uso delle due ruote e per diffondere un certo tipo di sensibilità. Non che Amsterdam ne fosse priva: sei persone su dieci utilizzano la bicicletta per i tragitti casa-lavoro o nel tempo libero, di cui 125mila bambini e bambine. La stessa Lotta, in bicicletta ci va a scuola e al corso di teatro, e dalle colonne del Corriere della Sera specifica di avere necessità di percorsi sicuri appositamente pensati e progettati per le due ruote. 

Figlia di due genitori con una spiccata sensibilità ecologica, Lotta è cresciuta in una famiglia che non hanno mai usato l’auto: treno per le lunghe percorrenze e bici per gli spostamenti. Non c’è da stupirsi, dunque, che questa novenne tutto pepe prenda così tanto sul serio la sua figura, scelta dai suoi coetanei delle elementari tra 27 piccoli ciclisti che hanno avanzato nel concreto proposte per incentivare l’uso delle bici: il progetto di Lotta, vincente, consiste nella proposta di aggiungere tandem e bici per bambini e bambine al servizio di bike sharing più in voga della città.

PER APPROFONDIRE: Vacanze in bicicletta, piccola guida al cicloturismo. Dall’equipaggio al percorso

LOTTA CROK

La figura del sindaco delle biciclette, è simile alla figura del difensore civico, organismo privato (non pubblico), che tutela i diritti dei ciclisti, ruolo assunto con grande responsabilità e serietà sia dalla sindaca delle bici “adulta” della città olandese, Katelijne Boerma, sia da Lotta, che ha in mente un piano ben preciso per avvicinare i suoi coetanei alla.bicicletta, fatto di proposte e idee per una città a misura di bici, e di bambino.

(Immagine in evidenza tratta da Corriere.it //Photocredits Corriere.it)

STORIE DI BICICLETTE:

 

Share