Ecobonus 2020 | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Ecobonus 2020, cosi la ristrutturazione green della casa è a costo zero. E le banche anticipano

Incentivi per l’efficienza energetica fino al 110 per cento. Buoni per acquisti di monopattini e biciclette fino a 500 euro. E anche rifare le facciate è una spesa azzerata

di Posted on

Non si erano mai visti ecobonus di questa portata. Anche per effetto del coronavirus, e sotto la pressione dell’intero settore delle costruzioni, tutta la politica degli incentivi ha avuto un’accelerazione verso l’alto. Con percentuali di copertura delle spese mai viste, e con la possibilità di vedere le banche impegnate ad anticipare i soldi per le spese. Risultato: con gli ecobonus 2020 è possibile ristrutturare casi e palazzi, in chiave di investimenti green, a costo zero

ECOBONUS 2020

Efficienza energetica. Il credito di imposta per questa categoria di interventi arriva fino al 110 per cento della spesa. Nella categoria sono compresi i lavori per il risparmio energetico, la realizzazione di pannelli solari e l’adeguamento sismico. Un altro aspetto importante dell’ecobonus energetico riguarda il fatto che gli investimenti possono essere sostenuti da singole famiglie o da condomini, e beneficiano della possibilità di anticipi da parte delle banche. In questo modo saranno gli istituti di credito a mettere i soldi per i lavori, e non saranno i proprietari delle case a doverli anticipare. Tra i lavori, ci sono anche gli interventi di isolamento termico dell’involucro dell’edificio, la sostituzione delle caldaie a gasolio con impianti a pompe di calore o con caldaie a condensazione.

PER APPROFONDIRE: Condominio condiviso, risparmiare con l’efficienza energetica e con servizi comuni

Rifacimento delle facciate.  Ancora una volta la quota sale al 110 per cento: ovviamente è indispensabile una delibera da parte del condominio. Quanto alle manutenzioni semplici, resta confermato il bonus green tra il 50 e il 65 per cento.

PER APPROFONDIRE: Bonus facciate, l’occasione da non sprecare per le nostre case. Ma anche per finirla di litigare nei nostri rissosi condomini

Buono mobilità. Anche in questo caso l’obiettivo è orientare i consumatori verso scelte sostenibili. Anche nel campo della mobilità. Ecco il motivo per il quale nelle città metropolitane e nelle aree urbane con più di 50mila abitanti sono previsti buoni fino a 500 euro per l’acquisto di biciclette e monopattini.

IDEE E CONSIGLI PER RISTRUTTURARE CASA:

Shares