Questo sito contribuisce all'audience di

Frigorifero e congelatore: come sbrinarli in poco tempo, utilizzando solo prodotti naturali

Usate soltanto acqua, bicarbonato e aceto. E uno straccio umido. Eliminando gli accumuli di ghiaccio potete risparmiare anche il 20 per cento dei consumi di energia elettrica.

di Posted on
Condivisioni

COME SBRINARE FRIGORIFERO E CONGELATORE

Sbrinare il frigorifero, almeno un paio di volte l’anno, è un’operazione utile e necessaria. Per due motivi. Il primo è l’igiene, in quanto si tratta di un’operazione che garantisce una migliore pulizia dell’elettrodomestico. In secondo luogo si risparmia energia elettrica: l’addensarsi del ghiaccio, infatti, aumenta i consumi anche del 20 per cento.

LEGGI ANCHE: Come risparmiare energia con il frigorifero

COME SBRINARE IL CONGELATORE

Stessa cosa per il freezer che, come il frigorifero, ha bisogno di essere sbrinato e pulito bene almeno due volte all’anno, soprattutto se il modello che avete in casa non è dotato del sistema “no-frost”. Il ghiaccio accumulato infatti, non solo potrebbe compromettere la conservazione degli alimenti ma anche rovinare l’elettrodomestico.

PER APPROFONDIRE: Ecco quali sono gli alimenti da non conservare in frigorifero

COME SBRINARE VELOCEMENTE IL FRIGORIFERO E IL CONGELATORE

Ma come sbrinare frigorifero e congelatore in tempi brevi? E senza spendere soldi? Per un’igiene profonda del frigorifero e del congelatore non serve spendere denaro per l’acquisto di prodotti chimici che potrebbero lasciare residui e contaminare gli alimenti: per igienizzare l’elettrodomestico in maniera ottimale bastano alcuni semplici ingredienti naturali che tutti noi abbiamo in casa.

OCCORRENTE

PROCEDIMENTO

  1. Svuotate completamente frigorifero e congelatore: è preferibile prima consumare tutti gli alimenti congelati in modo da evitare sprechi. Se sono troppi e non potete rimandare l’operazione, dividete tutto con gli amici o i vicini di casa.
  2. Staccate la spina, posizionate la manopola del termostato sullo 0 e togliete tutti i ripiani. Con cautela, per evitare scheggiature.
  3. Lavate i ripiani con acqua e aceto. Se rimangono parti sporche, o con un colorito che non vi convince, allora provate passando sopra alle superfici la pastella al bicarbonato, con un pizzico d’acqua. Rimuovetela dopo quaranta minuti.
  4. All’interno del frigo invece procedete con stracci umidi, appena bagnati.
  5. Eliminate gli accumuli di ghiaccio nel freezer e dove si sono formati. Per essere più rapidi, ed evitare di allagare la cucina, usate una spatolina di plastica per rimuovere il ghiaccio. Evitate i coltelli e latri oggetti in metallo che potrebbero rovinare il freezer.
  6. Pulite anche il congelatore con acqua e aceto.
  7. Terminata la pulizia, riponete gli alimenti nei vari ripiani. Cercando di proporzionarli bene, per fare circolare meglio l’aria fredda ed evitare sprechi di elettricità.

COME RISPARMIARE ENERGIA IN CASA:

  1. Forno elettrico o a microonde: come utilizzarlo correttamente per risparmiare energia e denaro
  2. Ferro da stiro, cosa fare e come utilizzarlo al meglio per risparmiare energia elettrica
  3. Come risparmiare energia con il computer e ridurre i costi in bolletta
  4. Come usare bene il condizionatore: 10 consigli utili per risparmiare energia
  5. I consigli utili per non sprecare energia in cucina e risparmiare sui costi in bolletta