Questo sito contribuisce all'audience di

Come riciclare le vecchie valigie

di Posted on
Condivisioni

Per una maniaca delle borse come me è un’eresia gettare borse, valigie, trousse o pochette benché vissute e usurate ed ancor di più poi se in questa lista sono comprese vecchie valigie risalenti magari agli anni 50 o 60, ormai definite vintage, che un bel giorno scoprite come un tesoro nascosto in soffitta, in cantina, in un mercatino dell’usato oppure come è capitato a me nel momento di vendita della casa in montagna dei miei nonni mi sono state regalate…e allora ovvio che dovete trovare un modo di sfruttarle al meglio e, qual’è?

il bello è che non ve n’è solo uno di modi per riciclare creativamente le valigie:

1) Cuccia per cani e gatti

potete trasformarle in un giaciglio chic per il vostro micio o per il vostro cagnolino aggiungendo semplicemente un bel cuscino oppure applicando 4 gambe ad una delle due parti della valigia e trasformarla così in un lettino ad hoc!

 

2) Mobiletto da ingresso

può diventare un mobiletto ultra decorativo magari perfetto nella vostra "area lettura" o idoneo al vostro ingresso applicando 4 gambe ad un pannello di leggero compensato che poi avviterete sulla parte inferiore per rendere il tutto più stabile ed infine vernicerete a vostro gusto.

 

3) Comodino

se ne avete più di una potete impilarle una sull’altra (evitando così di intaccare la loro originalità!) e trasformarle in un magnifico tavolino o in un comodino appoggiandoci sopra come base una bella tavola in legno (magari recuperata anch’essa!) oppure un bel vassoio ultradecorato, un po’ da sceicchi da mille e una notte;

 

4) Beauty da viaggio

potete trasformare la vostra valigia in uno splendido beauty-da viaggio dove riporre non solo i vostri prodotti preferiti ma anche uno specchietto e perché no oggetti da luoghi lontani da voi visitati!

 

5) Vaso

potete coltivarci! ebbene sì! certo magari optate per piante grasse (che vogliono meno acqua e quindi intaccano di meno la struttura della valigia stessa che – solitamente- essendo fatta di cartone tende a rovinarsi con l’umidità!) o per piccole pianticelle di aromatiche, buone , carine e profumatissime!

 

6) Cassetta per gli hobby

se la valigia è piccina potete trasformarla in una mini valigetta contenente tutto il necessario per i vostri lavori preferiti, siano cucito, decoupage, riciclo creativo a voi la scelta!

 

7) Pouf da salotto o poltroncine

potete addirittura trasformarle in piccoli pouf da salotto o in poltroncine un po’ retro basta che applichiate 4 piedini, le imbottiate con un bel cuscino magari recuperato da un cuscino di un vecchio divano e lo rivestiate con una stoffa concorde ai vostri gusti ed al vostro arredamento ed il gioco è fatto!

 

 

8) Porta-scarpe

Infine potete applicare un paio di asticelle poggiandoci sopra due tavolette e avrete la vostra valigetta porta scarpe!

 

Altre idee? se ne trovate 2 di altezza uguale potete usarle come "piedi" della vostra nuova scrivania vintage appoggiando e fissando sopra di esse un piano da scrivania recuperato magari da qualche altro mobile o ancora potete usarle come archivio di documenti o album fotografici impilandole una sull’altra diligentemente etichettate…

Non avete una valigia vintage? non importa, l’arte del riciclo può essere sperimentata anche su una semplice vecchia bruttissima valigia trolley usurata e ormai pronta a passare a "miglior vita", basta armarsi di colore, colla, pennelli e voilà anche voi avrete un pouf, un tavolino o anche una cuccia per il vostro adorato peloso!

Qual’è la cosa più bella? Dare libero sfogo alla vostra fantasia e osare, la cosa meravigliosa è alla fine ritrovarsi sì con una splendida valigia vintage oppure no poco importa ma sempre estremamente utile e meravigliosamente intonata con i nostri gusti e le nostre necessità!

Riciclare non significa solo trovare un utilizzo diverso alle cose, ma anche scegliere l’utilizzo più idoneo alle nostre esigenze fra tutù quelli che la fantasia ci suggerisce!

Fonte: GreenMe