Come fare una candela con i fiori secchi

Cera d'api e petali di vari colori. Con qualche goccia di olio essenziale profumato

Fiori secchi

COME FARE UNA CANDELA CON I FIORI SECCHI

Una candela con i fiori secchi si può fare facilmente in casa, partendo dal materiale di base, a partire dalla cera d’api e dagli oli essenziali che garantiranno il suo profumo.

LEGGI ANCHE: Vecchie cassettiere, come farle diventare fioriere

Ingredienti

  • fiori/petali secchi di vari colori
  • barattolo/Stampo di vetro
  • olio essenziale profumato
  • cera d’api o una vecchia candela
  • mestolo in legno

Procedimento

  • Versare la cera d’api o delle vecchie candele in un piccolo tegame e far sciogliere il tutto a fuoco basso;
  • A cera liquefatta aggiungere qualche goccia di olio essenziale profumato, mescolando energicamente con un mestolo in legno;
  • Versare gradualmente i fiori/petali nel composto di cera e olio;
  • Preparare il recipiente per dare la forma al composto e munirsi di uno stoppino a fili intrecciati ricoperti di cera. Durante il colaggio della cera liquida, lo stoppino andrà sollevato al di fuori del recipiente, fissandolo a un bastoncino in legno. Il contenitore dovrà resistere alle alte temperature e dovrà essere unto con olio in modo che la candela possa fuoriuscire facilmente una volta raffreddata;
  • Travasare infine la cera nello stampo e aggiungere i petali cercando di farli aderire al bordo e alla superficie. Sarà possibile aggiungere dei glitter per rendere la nostra candela ancora più elegante;
  • Una volta raffreddata, estrarre la candela dallo stampo e posizionarla accanto a un vaso di fiori freschi per essere finalmente accesa e ammirata dai nostri ospiti.

I FIORI DA COLTIVARE IN GIARDINO:

  1. Come coltivare la begonia in vaso e in giardino
  2. Come coltivare le camelie nel vaso e in giardino
  3. Come coltivare i tulipani in giardino o in vaso sul balcone
KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto