Questo sito contribuisce all'audience di

Candele profumate: ecco come farle in casa | Foto

Bastano spezzoni di candele consumate e pastelli a cera per creare in casa delle splendide candele da profumare con olii essenziali

Condivisioni

COME FARE CANDELE PROFUMATE IN CASA –

Se state pensando ad un dono semplice ed originale per il Natale in arrivo, questa è un’idea green e utile, unisex e divertente da creare. Inoltre preparare le candele in casa è facilissimo e a costo zero. Per realizzare questo progetto occorrono pezzi di candele consumate e parti di pastelli a cera, contenitori in plastica o vetro e tanta fantasia. Vediamo come fare.

LEGGI ANCHE: Come riciclare le scatole delle scarpe

CANDELE PROFUMATE FAI DA TE –

Bisogna prepararsi bene per creare le candele, soprattutto perché, una volta che si comincia, è bene realizzarne il più possibile. Ma vediamo come fare passo dopo passo:

Occorrente:

  • Due o più pentolini di piccole dimensioni per la cottura a bagnomaria
  • Tanti contenitori in plastica o vetro
  • Pezzi di candele
  • Pastelli a cera
  • Un telo per coprire il piano di lavoro
  • Una crema idratante
  • Forbici
  • Spago
  • Stuzzicadenti

Procedimento:

  1. Come prima cosa coprire per bene il piano di lavoro con un telo
  2. Disporre tutto il materiale sul tavolo
  3. I contenitori di plastica servono solo come forma e andranno tagliati quando la cera si sarà raffreddata mentre i contenitori di vetro fungeranno da portacandela. E’ bene dunque preparare prima i contenitori recuperandoli da confezioni di yogurt, da flaconi di detersivo o cosmetici e spalmarli con crema idratante per sformarli meglio
  4. Mettere in uno dei due pentolini 4 dita d’acqua e portare ad ebollizione
  5. Prendere l’altro pentolino che deve essere più piccolo per poter entrare comodamente in quello con l’acqua che bolle e mettere dentro la cera della candela insieme al colore che si è scelto
  6. Fare sciogliere a bagnomaria
  7. Nel frattempo preparare lo spago per fare lo stoppino: passatelo velocemente nella cera bollente e arrotolatlo intorno ad uno stuzzicadenti che posizionerete sopra al contenitore prescelto in modo da far toccare il fondo
  8. Ora potete colare la cera facendo attenzione che il cordino sia centrale
  9. Non appena la cera comincia a solidificarsi potete aggiungere l’olio essenziale (mai sulla cera bollente)
  10. Se volete creare più colori e più strati lasciare raffreddare la cera del primo colore e poi versare sopra un nuovo strato di candela colorata
  11. Una volta che le candele si saranno raffreddate potete tagliare i contenitori e utilizzare

PER APPROFONDIRE: Idee di riciclo fai da te

 

 

 

2 Comments