Come conservare i gerani per l’inverno

Avvolgete la pianta nella carta da pacchi e poi riponetela in una cassetta di legno. In una serra o in un luogo riparato, non riscaldato

gerani sono fiori molto delicati, e vanno protetti durante l’inverno. In estate e in primavera abbelliscono i nostri balconi, danno un calore unico agli spazi esterni, anche nei semplici vasi nei quali vanno coltivati. Ma in inverno soffrono molto il freddo e le temperature basse, eppure per proteggerli, e favorire la loro ripresa vegetativa in primavera, basta fare qualche semplice intervento. Come quelli che suggeriamo. 

LEGGI ANCHE: Gerani: tutti i segreti per coltivarli

OCCORRENTE  

  • Forbice
  • Carte da pacchi
  • Una cassetta di legno 

PROCEDIMENTO 

1. Pulire le piante dalla vegetazione secca tagliando sempre nella zona già morta.

2. Per non favorire proliferazione batterica, ripulire il terriccio dai detriti eventualmente presenti. 

3. Estrarre la pianta di geranio con il suo pane di terra ed avvolgerlo in carta da pacchi come se fosse un vaso. 

4. Riporre le piante avvolte nella carta in una cassetta di legno in serra o in luogo riparato non riscaldato in cui arrivi comunque una luce non diretta. 

5. Durante l’inverno innaffiare poco e solo una volta al mese. 

6. A fine inverno poco prima della ripresa vegetativa estrarre le piante ed effettuare la potatura eliminando eventuali rami secchi e riducendo gli altri rami ad una altezza di circa 10-15 cm dal terreno. 

7. Effettuare il rinvaso con terriccio fertile e concimato. 

8. Con i rametti eliminati con la potatura se sani si possono ottenere nuove piante per talea. 

FIORI DA COLTIVARE IN CASA:

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto