Come comportarsi con le bugie dei bambini: le punizioni sono inutili - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come si fermano le bugie dei bambini? La minaccia di punizioni non funziona, meglio le favole

Una ricerca universitaria dimostra come le punizioni non inducono a dire la verità. I bambini iniziano a mentire a due anni. A cinque sono maestri di bugie.

Condivisioni

COME COMPORTARSI CON LE BUGIE DEI BAMBINI –

Punire, o minacciare, non serve a evitare che i bambini dicano bugie. La scienza neurologia, associata alla pedagogia, avverte i genitori su quali sono gli strumenti giusti per evitare una naturale tendenza dei bambini. Pensate che già all’età di due anni i neonati imparano a dire bugie, all’inizio per negare di avere fatto qualcosa di male anche quando risulta evidente; poi dai tre anni in poi imparano anche le bugie “buone”, dette anche “bianche”, quelle cioè ispirate dalle migliori intenzioni; e dai tre ai cinque anni affinano progressivamente la tendenza a nascondere la verità.

LEGGI ANCHE: Educare senza urlare. La rabbia non serve a nulla

COME GESTIRE LE BUGIE DEI BAMBINI –

La domanda degli scienziati è questa: Che cosa possono gli adulti, a partire dai genitori, per incoraggiare i bambini a dire la verità? Un gruppo di ricercatori della McGill university ha compiuto un’indagine dettagliata su un ampio campione di bambini volontari tra i 3 e gli 8 anni, utilizzando il test di resistenza alle tentazioni, cioè attraverso l’induzione alla bugia. Il risultato è stato sorprendente: la minaccia di punizione (“se non dici la verità sono guai”) non ha prodotto effetti nell’80 per cento dei casi, mentre più efficaci si sono mostrate tecniche di spiegazione. Per esempio: spiegare come e perché dire la verità rende più felici, oppure perché è la cosa giusta da fare. Un metodo di convincimento e di rassicurazione allo stesso tempo. Più complesso, più faticoso, della minaccia di punizione pura e semplice, ma certo con dei risultati molto più convincenti. Infine, una conferma dell’utilità di un rimedio antico e naturale: raccontare favole e leggende aiuta i bambini a scoprire l’importanza e il significato della verità.

PER APPROFONDIRE: Favole per bambini, riprendiamo la buona abitudine di leggerle ai nostri figli

LEGGI ANCHE: