Rose a cespuglio: come si coltivano | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Rose a cespuglio: varietà, coltivazione e fioritura

Ne esistono specie adatte per ciascuno spazio: balconi, terrazzi e giardini. I fiori iniziano in primavera e vanno avanti fino a tutta l’estate. Ma per alcune varietà c’è anche la fioritura autunnale

di Posted on

Le rose a cespuglio sono una famiglia di rose con piante di altezza variabile dai 60 cm fino a 2 metri, generalmente impiegate, per la loro bellezza estetica così viva e concentrata, per bordure o per la coltivazione in vaso. Nella scelta è bene privilegiare una copiosa fioritura, una bella forma e una pianta piena e compatta.

ROSE A CESPUGLIO

La scelta della rosa a cespuglio dipende dall’uso: esistono varietà antiche per giardini romantici e varietà più recenti, per coltivazioni che necessitano di minori cure. Un’altra grande differenza sta nella tipologia e nel colore dei fiori: a petali singoli, doppi o semidoppi, con colorazione unica o variegata, a fioritura singola o rifiorenti.

LEGGI ANCHE: Come si curano le rose nel vaso e in giardino

ESPOSIZIONE E CURE

Per tutti i tipi di rose a cespuglio l’esposizione non è complicata. Hanno bisogno di una buona luce e di essere areate, per evitare funghi o muffe. Quanto alle cure la concimazione va fatta durante la messa a dimora, e poi con la ripresa del periodo vegetativo con stallatico. La potatura è prevista all’inizio del periodo vegetativo, al comparire delle prime gemme.

ROSE A CESPUGLIO: VARIETÀ

La scelta del tipo di rosa deve essere fatta pensando allo spazio nel quale sarà messa a dimora e all’effetto che si intende ottenere: ci sono rose a fiori piccoli, come le Floribunda, o grandi, come le Tea, rose belle anche da sfiorite, come le selvatiche o le Rugose, oppure ideali per siepi e bordure, come le rose botaniche, antenate dei moderni ibridi.

ROSE A CESPUGLIO PER IL TERRAZZO

Tra le moltissime varietà da consigliare, ne presentiamo soltanto alcune tra le più note: Baroness Rothschild, dai fiori grandi e profumatissimi di colore rosa e dal fusto robusto, ottima per le siepi; Gioia, una delle più famose al mondo, ibridata nel 1945 da Meilland, con splendidi fiori gialli dalle sfumature rosa e profumo variabile; e, infine, Scarlet Bonica, nuovissima varietà di Meilland di colore rosso acceso e rifiorente, resistente alle malattie.

PER APPROFONDIRE: Potatura delle rose, consigli utili e dove trovare corsi e lezioni, in tutta Italia

ROSE A CESPUGLIO PER IL GIARDINO

La rosa a cespuglio più adatta per il giardino è la Nevada, di colore bianco che tende al rosa in zone più calde.  I rami sono lunghi e ripiegati, e la pianta di queste rose si presta molto bene per siepi e aiuole. Anche la rosa Ballerina si presta bene per il giardino: i fiori sono piccoli, di colore rosa con un centro bianco. L’arbusto ha i rami arcuati e il vantaggio di questa pianta è che non richiede potature: basta la pulizia a secco.

FIORITURA DELLE ROSE A CESPUGLIO

La fioritura delle rose a cespuglio inizia in primavera e va avanti per tutta l’estate. Per le varietà rifiorenti è prevista anche una fioritura nel periodo autunnale.

CONSIGLI PER CURARE LE ROSE:

Share

<