Botox ai minorenni | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Botox ai minorenni: il boom promosso attraverso i regali di genitori narcisisti

Sono loro a spingere gli under 18 a sprecare il corpo per inutili interventi di chirurgia estetica. E in Gran Bretagna arriva una legge che vieta anche gli spot

La chiamano <la generazione del botox facile>. Sono ragazzi minorenni che fanno la fila per andare da un chirurgo estetico per qualche ritocchino, nonostante la loro giovanissima età e un corpo ancora integro e fresco. Alle labbra, al naso, ai glutei, agli occhi. La loro bussola è l’universo del web, i social in particolare (da Instagram a Tik tok), delle serie televisive e dei reality show, da dove attingono i modelli estetici ai quali ispirarsi per entrare nel circo della chirurgia estetica, salvo poi pentirsene quando è troppo tardi.

BOTOX AI MINORENNI

Non a caso, tra i trattamenti più richiesti c’è il famoso “for eye effect”: si tratta di un allungamento degli occhi che dovrebbe dare uno sguardo più lungo e più sensuale. In Inghilterra il boom del botox ai minorenni è diventato talmente dilagante che il governo ha deciso di correre ai ripari con una legge molto restrittiva e anomala per un Paese dove il concetto di libertà nell’uso del corpo (a favore del mercato che sottintende) è sempre stato molto ampio. La politica è scesa in campo di fronte ai dati rilasciati dal ministero della Sanità inglese: 41 mila interventi di chirurgia estetica ai minori soltanto nel 2020, anche per effetto dell’isolamento durante la fase più acuta della pandemia. Isolamento consumato divorando immagini sui social. Di questi 41 mila interventi, molti erano regali dei genitori.

LEGGI ANCHE: Lipofilling per gonfiare i glutei con più interventi. L’ultima follia di una chirurgia estetica molto rischiosa

SPOT CHIRURGIA PLASTICA VIETATI A LONDRA

La legge inglese si chiama Botulinum Toxin and Cosmetic Fillers Children Act, e prende il nome da alcuni tra gli interventi più richiesti dai giovanissimi: il ritocco delle labbra e il sollevamento del sopracciglio. Che cosa prevede la nuova normativa? Si vieta di somministrare i prodotti a base di botulino ai minori. Ma la cosa più importante, e significativa, è che il divieto si estende anche agli adulti che non possono sottoscrivere il permesso di intervenire con la chirurgia estetica sui minori. Inoltre, con queste norme viene vietato ai programmi televisivi ed ai social media di fare pubblicità di interventi estetici rivolta ai minori. Ovviamente, anche in Inghilterra, quando si tratta di quattrini, sanno bene come aggirare la legge. E il divieto viene aggirato con la necessità di intervenire con il botox per motivi di salute, come per prevenire l’emicrania.

BOTOX AI MINORENNI IN ITALIA

In Italia, in teoria, la situazione del botox ai minorenni è molto restrittiva. L’intervento con la tossina botulinica ai minorenni è consentito soltanto con il consenso di entrambi i genitori e in generali i medici che hanno un minimo di coscienza e di responsabilità non fanno altro che sconsigliare che sconsigliare operazioni del genere prima dei trent’anni quando iniziano a comparire le rughe. Ma qui casca l’asino. In quanto sono proprio i genitori a spingere i figli verso i ritocchi della chirurgia estetica. E lo fanno come si lo portassero in piscina a nuotare oppure in palestra a fare pallavolo. In realtà stanno soltanto assecondando il loro orribile narcisismo, regalando ai figli più che un intervento a base di botulino, un passo lungo il baratro dello spreco del corpo.

PER APPROFONDIRE: Il fascino delle rughe: un’altra bellezza

GENITORI E BOTOX AI MINORENNI

Come avviene per la scuola, dove sono i genitori a insultare gli insegnanti che si sono permessi di usare l’arma di un cattivo voto per spingere i ragazzi a studiare, così con il botox sono sempre loro, padre e madre, che accompagnano i figli a una pratica assolutamente inutile per la loro età. Un regalo folle, che qualsiasi medico è in grado di sconsigliare con argomenti validi e in pochi minuti. Un regalo che va a beneficio soltanto del far west dell’industria della bellezza in versione spreco del corpo.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

I CONSIGLI PER MANTENERSI IN FORMA E IN SALUTE CON I RIMEDI NATURALI:

  1. Mantenersi in forma: dieci buone abitudini per riuscirci senza affanno e nel modo giusto
  2. Come fare ginnastica con un bambino piccolo: per tornare in forma e rafforzare il legame mamma-bambino (foto)
  3. Mantenersi in buona salute e vivere a lungo?Ecco la routine quotidiana perfetta per una vita sana
Share

<