Benefici della lettura - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Leggere, per diventare più aperti e più simpatici. E anche per sconfiggere l’ansia e migliorare l’umore

La lettura è un'abitudine di vita davvero sostenibile. E grazie alla carta, ricordate meglio ciò che avete letto, per esempio un bellissimo romanzo. Due suggerimenti per amare il libro e trasformarlo nel vostro amante di tutta la vita

BENEFICI DELLA LETTURA 

Leggere, leggere, leggere. Non è solo un dovere, quando per esempio studiamo oppure prepariamo una prova professionale (pensate a un concorso ed ai relativi testi per affrontarlo) molto importante per il nostro futuro. E’ innanzitutto un piacere, tutto da scoprire e coltivare, un timbro autentico per uno stile di vita sostenibile. La lettura, una volta che l’avrete afferrata in questa dimensione di puro piacere, di arricchimento della vostra persona e della vostra conoscenza, non la mollerete più. Sarà l’amante di tutta la vostra vita. E nel tempo, capirete meglio che, proprio grazie alla lettura, non avrete mai sprecato tempo, gioia, talento e relazioni umane, ma si sentirete anche più forti rispetto alle curve pericolose della vita. La lettura vi ha reso più solidi, nella testa e nel cuore. 
 
Se fate questa scelta sostenibile (ripeto: leggere, leggere, leggere), lasciatevi anche guidare dall’istinto, da una passione che parte da dentro di voi, e non restate prigionieri sempre e soltanto dei consigli di altri lettori o comunque di un percorso quasi obbligato per diventare un lettore “forte”, cioè fornito di continuità nella lettura.
Provo a spiegarmi meglio. Chi ama la narrativa, per esempio, non può prescindere in nessun modo e per alcun motivo, dal Grande Romanzo dell’Ottocento, i maestri della letteratura italiana, francese, tedesca, russa, americana, dell’Est Europa. Evito l’elenco dei nomi altrimenti questo articolo rischia di essere troppo lungo. Ma se un grande scrittore dell’Ottocento, e poi del Novecento, non vi piace, non sentite la forza e l’emozione della sua vena narrativa, allora non sprecate tempo e fatiche inutili: chiudete il libro, e passate avanti. Magari poi ci riproverete qualche anno dopo, e allora, forse, la vostra reazione sarà diversa.
 
 

COME CONQUISTARE IL PIACERE DELLA LETTURA

Un altro aspetto fondamentale per conquistare il piacere della lettura è, nel rispetto di tutte le meraviglie tecnologiche di questo mondo, la scelta di preferire sempre e comunque il libro di carta. Sì, la dimensione tattile del libro, che già in quanto contatto fisico, di pelle, crea una relazione e quindi una chimica molto piacevole per i vostri sensi. Non a caso, chi ama davvero i libri e la lettura, piazza biblioteche, anche minuscole, ovunque si trova vivere, in qualsiasi stanza della casa (mi raccomando: non esagerate, altrimenti rischiate la separazione) in quanto sono proprio i libri cartacei che producono e spandono calore, compagnia, eros, conoscenza. E non solo arredo di una stanza.

Tra i tanti cambiamenti radicali che la tecnologia ha prodotto nei nostri stili di vita, c’è anche quello relativo al rapporto con la lettura dei libri. Ma dopo la lunga stagione dell’enfasi della lettura digitale, si sta affacciando una sorta di ripensamento sull’importanza della carta, su quanto possa essere utile e perfino prezioso un ritorno, almeno parziale, alla lettura dei libri cartacei, e non attraverso i dispositivi elettronici. Per esempio, alcuni studi scientifici dimostrano che leggendo un libro su carta, e non in versione digitale, si ricorda meglio e si ricordano più dettagli. Non solo: si favorisce l’astrazione del pensiero, e quindi la creatività e la fantasia.

PER APPROFONDIRE: La lettura è un architrave della Vita lieve raccontata nel libro della nostra comunità

VANTAGGI DELLA LETTURA 

Il recupero, ovviamente parziale, dei libri di carta aiuta in generale anche a valutare meglio i benefici, sempre più sorprendenti della lettura. Quante volte, sin da quando siete bambini, vi hanno ripetuto l’importanza della lettura? Eppure la caduta sembra inarrestabile nonostante la scienza non faccia altro che ricordarci come i libri ci rendano migliori. In tutti i sensi. Le statistiche sulla lettura in Italia sono sempre più impietose: solo 4 cittadini su 10 hanno letto almeno un libro per motivi non scolastici o professionali e il 9 per cento della famiglie non ha alcun testo in casa. Non parliamo delle librerie: quelle indipendenti stanno scomparendo, e solo a Roma, si viaggia a un ritmo di 10 librerie all’anno che chiudono. E, per miracolo, ogni tanto ne apre una di ricambio.

LEGGI ANCHE: Tre libri imperdibili, quelli che hanno creato la nostra comunità: Non sprecare, Basta Poco e L’Egoismo è finito

ASPETTI POSITIVI DELLA LETTURA 

Uno studio arriva dalla New School for Social Research di New York ed è firmato da un italiano, Emanuele Castano, che ha pubblicato i risultati sulla rivista Science. Che cosa ha scoperto Castano mettendo sotto osservazione gruppi di lettori divisi per fasce di età? La lettura dei libri aumenta l’empatia e la capacità di relazione con gli altri. Dunque, ci migliora.

PERCHÉ LEGGERE FA BENE 

Non solo: è molto adatta per curare i disturbi dell’ansia e dell’umore e per imparare a convivere con alcune patologie croniche. In particolare l’effetto empatia e l’aumento della capacità di relazione con gli altri si dimostrano molto efficaci sui bambini che, attraverso il libro e la lettura, escono dal loro guscio, dalla tendenza ad isolarsi favorita dall’uso compulsivo di computer e cellulari. Gli studi di Castano sono ulteriori buoni motivi per non sprecare le opportunità che derivano dalla lettura e per ricordarci quanti benefici possiamo avere da un semplice libro che può perfino cambiarci, in meglio, la vita.

LE LETTURE AD ALTA VOCE PER I BAMBINI 

Per chi non avesse tempo tutti igiorni di leggere ai piccini la loro razione quotidiana di libri, la casa editrice Il Castoro sul suo canale youtube propone delle splendide letture ad alta voce, ottima alternativa alla voce di mamma e papà:

Chi ama leggere, libri ne acquista tanti. Se anche voi, ancora non avete terminato di leggere un libro, e già non vedete l’ora di iniziare quello comprato solo qualche giorno fa in libreria, ecco tanti modi diversi per risparmiare sui costi:

Hoepli: Sconti fino al 50% su oltre 10mila libri

 
 
 

COME E PERCHÉ AMARE I LIBRI:

Shares

LEGGI ANCHE: