Amici dell'allattamento - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

“Amici dell’allattamento”, negozi e app per aiutare le mamme di Ravenna

Nella città romagnola molti esercenti hanno aderito a un’iniziativa ideata da “Emilia Romagna Mamma”, che consente di allattare all’interno di negozi, enti pubblici e privati e luoghi della cultura. In questi punti si può trovare tutto il necessario: fasciatoio, scalda biberon e una poltrona dove potersi sedere e allattare

AMICI DELL’ALLATTAMENTO –

Nelle nostre città riuscire a trovare un posto protetto dove allattare è una vera e propria impresa. A Ravenna, però, le cose stanno cambiando e il merito è tutto di una bella iniziativa che prende il nome di “Amici dell’allattamento”. In 32 esercizi commerciali della città romagnola, infatti, le mamme potranno trovare fasciatoio, scalda biberon e, in alcuni casi, una poltrona dove potersi sedere e allattare. E per sapere dove si trovano queste oasi basterà dare un’occhio allo smartphone, dove grazie ad un’app si potrà scoprire quali sono i negozi più vicini che hanno aderito ad “Amici dell’allattamento”.

LEGGI ANCHE: Allattare fa bene, alla mamma e al neonato. Protegge da malattie infettive e obesità. E non solo

NEGOZI DOVE ALLATTARE RAVENNA –

Questo progetto è un’ iniziativa ideata da “Emilia Romagna Mamma”, un portale web che raccoglie i genitori in Emilia Romagna e consiste nella promozione in città di spazi all’interno di esercizi commerciali, enti pubblici e privati, luoghi della cultura e del tempo libero dove le mamme possano sostare per allattare, cambiare, accudire i loro bambini. La app, molto facile da utilizzare, dà la possibilità alle mamme di sapere quale tipo di servizio sono in grado di offrire i negozi (fasciatoio, possibilità di allattare, scalda biberon). L’iniziativa è talmente piaciuta che da quando è stata lanciata (dicembre 2016) ha già raccolto solo in Romagna oltre novanta adesioni.

Amici dell'allattamento1

DOVE ALLATTARE –

I punti sono consultabili sul sito “Emilia Romagna Mamma” o sulla nuova app di Studiomapp. Questa applicazione, oltre a segnalare i negozi già disponibili al servizio, dà anche la possibilità di aggiungiere un “baby pit stop”. Infatti le mamme potranno segnalare nuovi punti, indicando i servizi presenti e, eventualmente, aggiungendo una recensione corredata da foto scattate sul momento. “Siamo convinti –spiegano le organizzatrici dell’iniziativa – che segnalare e quindi valorizzare i locali attenti alle esigenze dei più piccoli, incentivi anche gli altri esercenti e istituzioni ad attrezzarsi: una piccola rivoluzione dal basso su un tema che ci sta a cuore”.

COME VIVERE BENE LA MATERNITÀ

Consigli per un buon allattamento al seno: tra nutrimento e coccole per mamma e bebè

Super mamme, voler tenere tutto sotto controllo può diventare un problema serio

Tagesmutter: la mamma che si occupa anche dei bimbi degli altri

Mamma, coccolami e non crescero’ stressato

Shares