14 milioni per le due ruote. I nuovi incentivi dal 25 settembre | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

14 milioni per le due ruote. I nuovi incentivi dal 25 settembre

di Posted on
Condivisioni

Dal 25 settembre il ministero dell’Ambiente fara’ partire una seconda campagna di incentivi per le biciclette, che segue quella gia’ lanciata lo scorso aprile. Lo ha annunciato il ministro Stefania Prestigiacomo. L’ammontare dei finanziamenti sara’ di 14 milioni di euro suddivisi in questo modo: 7,7 milioni per le biciclette, 5,1 per ciclomotori ibridi o elettrici, 1,7 per sanare gli ordini rimasti in sospeso con la precedente misura di incentivazione. I fondi serviranno a finanziare fino al 30% del costo d’acquisto del veicolo. La campagna precedente aveva finanziato l’acquisto di circa 50 mila biciclette. Si tratta di un mezzo di trasporto – ha sottolineato il ministro – che va sostenuto, promosso, incentivato, anche perche’ e’ il piu’ ecologico in assoluto e noi abbiamo la sfida imposta dalla Ue di abbattere le polveri sottili, l’inquinamento urbano, le emissioni di Co2.

CODICE DELLA STRADA – Siamo alle solite, commenta Alessandro Bratti che insieme alla collega Carmen Motta del Pd ha presentato una proposta di legge per favorire l’uso della bicicletta: Bene gli incentivi per le bici che dal 25 settembre dovrebbero essere disponibili cosi’ come annunciato dal Ministro Prestigiacomo; malissimo la mini riforma sul codice della strada che addirittura prevede la possibilita’ di togliere punti sulla patente ai ciclisti che commettono un’infrazione. Non si capisce ancora una volta quale anima del Governo prevale. Nuovi incentivi per le biciclette? – gli fa eco Enrico Farinone, sempre del Pd – Bene, ma il sistema informatico del ministero dell’Ambiente sia potenziato, altrimenti finira’ come per la precedente tornata d’incentivi in primavera, quando il server ando’ in tilt di fronte alle richieste dei venditori, tanto che funziono’ solo i primi dieci giorni.