Questo sito contribuisce all'audience di

Detersivi naturali fai da te con l’aceto: ottimi per le pulizie ecologiche

Pratico, economico e soprattutto non inquinante, l’aceto bianco ha proprietà sgrassanti, disinfettanti ed è inoltre un ottimo deodorante naturale

Detersivi naturali fai da te con l'aceto: ottimi per le pulizie ecologiche
Detersivi fai da te con aceto
di
Condivisioni

DETERSIVI FAI DA TE CON ACETO –

Come abbiamo visto insieme più volte, l’aceto bianco è un rimedio naturale perfetto per la realizzazione di tanti diversi detersivi fai da te. Vi consentirà di risparmiare molti soldi, di inquinare meno, e di non correre rischi per sostanze tossiche legate ai prodotti chimici. Senza contare che i detersivi chimici con cui pulite casa possono essere nocivi per chi è allergico. Perché allora non proviamo a sostituirli con un prodotto naturale che di sicuro non manca mai nelle vostre case: l’aceto bianco.

Pratico, economico e soprattutto non inquinante, l’aceto bianco ha proprietà sgrassanti, disinfettanti ed è inoltre un ottimo deodorante naturale.

LEGGI ANCHE: Detersivi fai da te, come preparare un brillantante anticalcare

I DETERSIVI ANTICALCARE CON ACETO –

Sapete inoltre che è perfetto anche come anticalcare? Prendete una spugnetta e dopo averla imbevuta di aceto passatela su rubinetti, lavandini e docce: l’effetto sarà decisamente splendente. Se invece il calcare ha otturato i fori dei rubinetti o del soffione della doccia, svitateli e lasciateli a bagno per qualche ora in un recipiente pieno di aceto.

I DETERSIVI PER PAVIMENTI CON ACETO –

Se volete dei pavimenti lucidi e che si mantengono puliti a lungo provate a mescolare nel secchio un bicchiere di aceto e alcune gocce di sapone per i piatti. Attenzione però: mai utilizzare l’aceto sul marmo perché lo rovina.

I DETERSIVI MULTIUSO CON ACETO –

Per la detersione delle finestre vi basterà invece preparare una soluzione con 4 parti di acqua e 1 di aceto con cui riempire uno spruzzino. Potete adoperare l’aceto anche per rimuovere la ruggine dall’acciaio e dai coltelli. Preparate una soluzione di acqua e aceto caldo, imbevete un panno pulito e strofinate energicamente. Unite insieme aceto e bicarbonato per sbloccare gli scarichi. Per eliminare invece i cattivi odori dalle tubature di bagno e cucina versate nello scarico una tazza di aceto e poi lasciate agire. In caso di necessità ripetete l’operazione una volta a settimana. Oltre che per le pulizie, l’aceto bianco è utilissimo anche per la pulizia dei vostri elettrodomestici.

LEGGI ANCHE: Come pulire il bagno in modo naturale

DETERSIVI PER ELIMINARE GLI ODORI CON ACETO –

Basta una spugnetta imbevuta di acqua e aceto per eliminare gli odori del frigorifero e del forno. Per la pulizia della lavastoviglie aggiungete invece un litro di aceto e azionate il lavaggio a vuoto. Stesso procedimento per eliminare il calcare dalla lavatrice: è sufficiente un lavaggio a vuoto a 90 gradi con una soluzione composta da 4 litri di acqua e due bicchieri di aceto.

E non è finita qui perché gli usi dell’aceto sono tantissimi: è utile infatti non solo per la pulizia di pavimenti ed elettrodomestici ma anche per eliminare le macchie da tessuti e tappeti. In entrambi i casi vi basterà tamponare la macchia con una spugnetta imbevuta di aceto bianco.

PER APPROFONDIRE: Come sturare il lavandino in modo naturale

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: