Tilapia: pro e contro del pesce più mangiato al mondo | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Tilapia: pro e contro sul pesce più mangiato al mondo

Costa poco, ha un sapore delicato, non contiene eccessive quantità di mercurio. Ma non mancano gli svantaggi: dal basso contenuto di Omega-3 al suo impatto ambientale

Il pesce più consumato nel mondo è la tilapia, una specie appartenente alla famiglia dei Ciclidi, che vivono in Africa, Asia e Sud America. In particolare sono stati i cinesi a fare esplodere l’allevamento e il commercio di questo tipo di pesci, che si adattano bene alla cottura alla griglia e al vapore. Inoltre la pelle del tilapia viene riciclata per essere utilizzata dall’industria, specie quella della concia, e si trasforma in rivestimenti per i mobili, guanti, accessori.

CHE COS’È LA TILAPIA

Appartiene alla famiglia dei Ciclidi ed è un pesce allevato soprattutto nel sud-est asiatico, in America Centrale, poi introdotto anche in Africa. Il più allevato dopo la carpa. Nato da incroci artificiali, è un pesce molto resistente che non richiede costi elevati di allevamento e che cresce rapidamente. Si nutre prevalentemente di fitoplancton e di alghe.

VANTAGGI DELLA TILAPIA

Costa poco, ha un sapore delicato, non contiene eccessive quantità di mercurio perché la sua dieta è vegetariana. Inoltre contiene vitamine B e minerali, tra cui potassio e fosforo. Per quanto riguarda il contenuto calorico, siamo intorno alle 128 calorie per 100 grammi.

CONTROINDICAZIONI DELLA TILAPIA

La tilapia è molto resistente e allevarla è economico ma molti allevatori ne approfittano crescendola in condizioni non adeguate, talvolta nutrendola con mangiami contaminati da feci. Non è sempre facile capire se la tilapia provenga o meno da simili allevamenti, senza contare che anche i mangimi a base di farine vegetali non sono il massimo per la nostra salute. C’è poi da considerare che contiene pochi acidi grassi Omega-3.

LEGGI ANCHE: Il pesce fa bene al cuore e alle ossa. Benefici di un cibo che non deve mai mancare

DOVE SI TROVA LA TILAPIA?

La tilapia viene allevata soprattutto in Cina, ma esistono molti allevamenti anche:

  • nel sud-est asiatico
  • in America Centrale
  • in alcune aree dell’Africa.

QUANTO COSTA LA TILAPIA?

Dicevamo che si tratta di un pesce fresco particolarmente economico e il costo molto contenuto ha contribuito alla sua popolarità. A loro volta i costi di allevamento sono davvero minimi e per questo anche particolarmente diffusi.

LEGGI ANCHE: Sgombro: a che cosa fa bene e come si cucina

USO DELLA TILAPIA IN CUCINA

La tilapia può essere cucinata al forno, in padella, arrosto, ma anche in griglia e al vapore. Si tratta infatti di un pesce molto versatile, il cui sapore delicato e poco deciso ha contribuito alla sua popolarità, soprattutto in alcuni paesi come gli Stati Uniti. Dove, a quanto pare, il sapore di pesce troppo marcato non è apprezzato.

LE NOSTRE RICETTE A BASE DI PESCE:

Share

<