Scelte radicali per vivere meglio - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Claudia e Maurizio si sono trasferiti in Norvegia per riappropriarsi della loro vita (foto)

Claudia Gasperini e Maurizio Massacesi, 46 e 51 anni, nel 2009 hanno aperto un’agenzia turistica a Svolvær, nelle isole Lofoten, per riprendere in mano la loro vita. Dopo otto anni possono dire fieramente di esserci riusciti anche grazie alla concezione dilatata del tempo degli scandinavi

di Posted on

SCELTE RADICALI PER VIVERE MEGLIO

Cambiare vita per vivere meglio. Prima che sia troppo tardi, e non hai più né la forza né la voglia (o il tempo) di fare scelte radicali, che ti consentono però di riprenderti, e non sprecare, il bene più prezioso che abbiamo: la vita, appunto. È il caso di Claudia Gasperini e Maurizio Massacesi, 46 e 51 anni, che dal 2009 hanno aperto un’agenzia turistica a Svolvær, nelle isole Lofoten, in Norvegia. In questo modo sono riusciti a ristabilire un ordine di priorità svincolandosi dai ritmi incessanti del lavoro in Italia, riappropriandosi dei loro tempi.

LEGGI ANCHE: In Svezia la casa-serra che si riscalda con il sole e abbatte i costi di luce e gas

TRASFERIRSI IN SCANDINAVIA

Tutto è iniziato con una vacanza in Scandinavia nel 2002, quando Claudia si è subito innamorata delle bellezze della Norvegia con i suoi lunghi inverni e le aurore boreali. Tra i suoi monti è riuscita a trovare una natura selvaggia, piena di contrasti da poter apprezzare a fondo grazie alla concezione dilatata del tempo degli scandinavi. Claudia e Maurizio, infatti, sono partiti perché non avevamo più tempo per loro, e in questo Paese sono riusciti a trovare i ritmi giusti che gli hanno permesso di ricominciare ad apprezzare la vita. E pensare che in Italia non gli mancava nulla, Maurizio ad esempio aveva alle spalle un’esperienza ventennale come rappresentante di gas gpl per un’azienda milanese, un lavoro gratificante e remunerativo ma nel quale i clienti lo chiamavano anche il sabato e la domenica. In Norvegia, al contrario, spesso succede che rispondano alle email anche a giorni di distanza.

VIVERE IN NORVEGIA

La decisione di partire arriva nel 2008, tre anni dopo il viaggio, ed inizia con un corso di formazione che Claudia decide di fare in ambito turistico. La cosa che l’ha colpita di più fin dall’inizio, ha raccontato la donna in una recente intervista, è stata la disponibilità dei suoi datori di lavoro che le ripetevano in continuazione di non stressarsi troppo, di prendersi il tempo necessario. Nel primo anno Claudia e Maurizio hanno fatto un po’ di tutto dai camerieri agli operai nel comparto ittico. L’idea dell’agenzia è venuta più tardi ed è risultata essere vincente perché effettivamente mancava un’offerta mirata che proponesse escursioni ben studiate nelle isole. Oggi ad anni di distanza sono riusciti a trovare una serenità invidiabile e sono diventati un punto d’appoggio per tanti ragazzi italiani che hanno intenzione di seguire le loro orme, mettendo a disposizione lavori stagionali per chi arriva nella zona.

Le foto sono tratte dalla pagina Facebook di Lofoten Lights

IDEE UTILI PER CONQUISTARE IL MIRAGGIO DELLA FELICITÀ

Vita di coppia, come resistere a lungo senza dover rinunciare alla felicità

La felicità passa anche per l’ordine. Più organizzazione, meno sprechi

L’arte della felicità come materia di studio: l’esperienza di una scuola elementare inglese

Giocare fuori casa: la vera felicità per i bambini. Troppe paure e troppi divieti

La ricetta della felicità? Mangia frutta e verdura

Shares