Questo sito contribuisce all'audience di

Risparmio naturale: i mille usi del peperoncino

Condivisioni

Ricco di qualità. Il peperoncino rosso che noi tutti conosciamo è un condimento importante della nostra cucina, soprattutto di quella meridionale. Ma questa spezia ha diversi pregi. Primo fra tutti, la ricchezza di capsaicina, l’elemento anti-batterico e anti-infiammatorio che produce il bruciore tipico del peperoncino, quindi la presenza di vitamina A e C.

Inoltre, l’uso di questa spezia migliora la circolazione sanguigna e poi, come da tradizione popolare, ha delle proprietà afrodisiache. Oltre ad arricchire l’apporto vitaminico, l’assunzione di peperoncino migliora il metabolismo, brucia i grassi e riduce l’appetito favorendo così l’eventuale dimagrimento. E poi questa spezia, trattata in polvere o meglio ancora in pomata, ha proprietà anti-dolorifiche.

Il peperoncino ha poi diverse finalità pratiche che vanno oltre la sua importanza per la salute umana. Ad esempio, tiene lontano le formiche: basta spargere un po’ della sua polvere nei luoghi dove si nota la loro presenza. E allontana anche roditori e conigli.