Ricetta tartufi al cioccolato - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Tartufi di cioccolato fatti in casa

Potete aromatizzarli con il limone, la cannella, il peperoncino. O anche la menta.

Tempo di preparazione: 60 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Tempo di riposo complessivo (anche in frigo): Un’ora e trenta minuti
Difficoltà: Media

RICETTA TARTUFI AL CIOCCOLATO

Perfetti da accompagnare al caffè alla fine dei pasti e ottimi per uno spuntino gustoso, i tartufi al cioccolato sono un dolce a cui è difficile resistere. Aromatizzati al limone, alla cannella o all’arancia, sono semplici da preparare e richiedono pochi ingredienti.

LEGGI ANCHE: Spumone al cioccolato, la ricetta fresca che ricicla i piccoli avanzi di biscotto

TARTUFI AL CIOCCOLATO AROMATIZZATO

Vediamo allora, passo per passo, come preparare in casa tanti deliziosi tartufi al cioccolato in base alla ricetta che abbiamo trovato sull’interessante libro  “Il vegetariano moderno” di Maria Elia:

INGREDIENTI (per circa 30 tartufi)

  • 160 ml di panna liquida
  • 200 gr di cioccolato fondente a pezzetti
  • 20 gr di burro a dadini
  • 100 gr di cacao amaro per spolverare

AROMI PER I TARTUFI

  • Limone e timo: utilizzate la scorza di un limone e qualche rametto di timo
  • Foglie di lime e peperoncino: usate 4 foglie di lime kaffir e un peperoncino rosso tagliato a metà
  • Cardamono e arancia: adoperate la scorza di un’arancia con un cucchiaio di capsule di cardamono schiacciate
  • Cannella: Mettete due bastoncini di cannella in infusione nella panna e aggiungete al cacao due cucchiaini di cannella in polvere quando spolverate i tartufi
  • Melagrana e menta: Togliete 40 ml dalla panna e in quella che rimane mettete in infusione i gambi di menta avanzati e aggiungete 40 ml di melassa di melograno

PREPARAZIONE

  1. Dopo aver scaldato la panna, aromatizzatela secondo il vostro gusto e secondo il procedimento descritto sopra, poi togliete il tutto dal fuoco e lasciate raffreddare in infusione per circa 30 minuti.
  2. Scaldate nuovamente la panna, portatela quasi a bollore e filtratela sul cioccolato e il burro mescolando fino a quando il composto non risulta liscio.
  3. Versate il tutto in un contenitore di plastica, fate raffreddare e poi trasferite il tutto nel frigorifero fino a quando il composto non risulta sodo.
  4. Utilizzando uno scavino, formate i tartufi, passateli nel cacao, sistemate nuovamente la forma e riponete nel frigorifero per almeno un’ora.

PER APPROFONDIRE: Palline di cioccolato e cocco, la ricetta velocissima senza cottura

Share

<