Ricetta Pici | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come preparare i Pici in casa. L’antica ricetta con acqua, farina e olio extravergine

Tipico piatto dell’antica e popolare cucina senese. La pasta deve diventare molto soda e ha bisogno di tempo per riposare

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Difficoltà: bassa

RICETTA PICI

Un piatto semplice e naturale dell’antica, popolare cucina senese. I pici sono davvero facili da preparare in casa, e poi potete cucinarli come un qualsiasi tipo di pasta.

LEGGI ANCHE: Ricette regionali, mparrettati con il sugo di pomodoro fresco. Un piatto antico della tradizione calabrese

RICETTA PICI SENESI

Ingredienti

600 g di farina 00

300 g d’acqua

Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  • Impastate sulla spianatoia la farina con l’acqua. Dovrete ottenere una pasta molto soda, che si rilasserà con il riposo.
  • Raccogliete l’impasto in una palla e mettetelo a riposare sotto una ciotola capovolta per mezz’ora circa.
  • Stendete l’impasto spesso 1 cm, spennellatelo con poco olio extravergine d’oliva e tagliatelo in strisce.
  • Arrotolate su se stessa ciascuna striscia d’impasto cosi da formare un rotolino a mo’ di spaghetto grosso.
  • Metteteli su un piano infarinato con farina di semola rimacinata e lasciateli lì fino al momento di cuocerli.
  • Lessateli in abbondate acqua salata bollente per pochi minuti.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

RICETTE REGIONALI:

  1. Orecchiette con cime di rapa: la ricetta di un tipico piatto pugliese, sano e ricco di gusto
  2. Pasta con acciughe: la ricetta con i pinoli e quella che recupera il pane avanzato, per portare in tavola fantasia e gusto
  3. Pappa al pomodoro, l’antica ricetta per non sprecare pane e pomodori avanzati
  4. Insalata di agrumi: la ricetta originale siciliana con le noci, le olive e il succo di pompelmo
  5. Pasta alla norma: la ricetta del gustoso piatto tipico della cucina siciliana
Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?