Questo sito contribuisce all'audience di

Frittelle di baccalà, la ricetta classica di un piatto molto versatile. Mangiatele calde, quasi bollenti. Ed evitate la coda del baccalà (foto)

Come piatto unico potete abbinarlo a una zuppa di cavolfiore. Il tocco di prezzemolo, rosmarino e timo fresco. Come si sceglie il baccalà più adatto per la frittura. Evitando quello troppo bianco o troppo giallo

Condivisioni

RICETTA FRITTELLE DI BACCALÀ

Il baccalà è un merluzzo, molto speciale grazie al fatto che possiede una quantità enorme di proteine, è magro, e si può declinare in tantissime ricette, come insegna la cucina portoghese, dove questo pesce è al primo posto nella lista di quelli usati. La ricetta che noi presentiamo qui è la più saporita per godere dei piaceri del baccalà con delle particolarissime frittelle. Il piatto è talmente versatile che potete servirlo come primo, come secondo, e anche come un menù speciale tra il primo e il secondo. Magari accompagnandolo con una zuppa di cavolfiore.

LEGGI ANCHE: Baccalà alle cipolle con olive, la ricetta sana, nutriente e ricca di proprietà benefiche

FRITTELLE DI BACCALÀ

Due sole raccomandazioni, prima di presentarvi la ricetta. Le frittelle di baccalà vanno mangiate calde, quasi bollenti, ovvero croccanti fuori e soffici all’interno. Secondo consiglio: quando acquistate il baccalà, controllate che non sia né troppo bianco né troppo giallo. Evitate le code, in quanto contengono poca acqua, e fatelo ammollare bene fino a quando non abbia espulso tutto il sale con il quale questo tipo di merluzzo viene conservato.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 600 gr di baccalà ammollato
  • 100 gr di farina
  • 120 ml di acqua (frizzante e fredda)
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 rametti di timo fresco
  • 1 litro di olio di semi di arachidi
  • Sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

  1. Tenete il baccalà ammollo qualche ora e poi lessatelo nell’acqua per cinque minuti.
  2. Scolatelo, eliminate la pelle e tagliatelo a pezzi. Intanto impastate farina, lievito, sale, pepe e acqua, coprite e lasciate riposare la pastella per un’ora.
  3. Poi dividetela in palline e ponete al centro di ognuna un pezzetto di baccalà.
  4. Richiudetele bene e fatele dorare in abbondante olio bollente.

RICETTE A BASE DI PESCE:

  1. Bastoncini di pesce, la ricetta per preparare in casa uno dei piatti preferiti dai bambini
  2. Zuppa di pesce: le migliori ricette, con il vino bianco, il peperoncino e lo zenzero. Cosa cambia con il pesce surgelato
  3. Quinoa con il pesce, le migliori ricette per l’insalata, lo sformato e le polpette (foto)
  4. Brodo di pesce, la ricetta per farlo solo con gli avanzi. E con alcune verdure (foto)
  5. Alici fritte, le migliori varianti della ricetta di un pesce speciale e molto salutare