Ricetta financier | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Financier: la ricetta di un dolce francese soffice e gustoso, perfetto per la colazione

Esempio eccellente di dolce anti-spreco: permette di riutilizzare gli albumi avanzati da altre preparazioni per le quali si sono usati solo i tuorli. E recupera anche la frutta matura

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Il Financier è un classico dolce francese molto morbido e aromatico, da gustare a colazione o a merenda, con una bella tazza di tè caldo.

RICETTA FINANCIER

La tradizione racconta che questo dolce, proposto in monoporzioni, sia stato dedicato dai pasticceri di Parigi ai finanzieri che lavoravano in Borsa. Da qui il nome.

La ricetta classica prevede il Financier con la farcitura alla frutta, sebbene sia ottimo anche al naturale.

LEGGI ANCHE: Macaron al cioccolato, l’antica ricetta francese per prepararli in casa. Con il cacao in polvere, le mandorle tritate e lo zucchero a velo

FINANCIER

Il Financier è un eccellente esempio di dolce anti-spreco: gli albumi, che si conservano perfettamente e a lungo nel congelatore, si recuperano da altre preparazioni per le quali si sono usati solo i tuorli. La frutta viene tagliata in piccoli pezzi, e si possono quindi usare frutti meno freschi, o con parti rovinate da eliminare.

INGREDIENTI (per 6 persone)

  • 50 grammi di farina 00
  • 50 grammi di farina di mandorle
  • 140 grammi di zucchero a velo
  • 70 grammi di burro
  • 4 albumi
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 200 grammi circa di amarene denocciolate
  • Stampo da plumcake

PROCEDIMENTO

  • Estraete per tempo il burro dal frigo, perché dovrà essere molto morbido. Ugualmente gli albumi non devono essere troppo freddi.
  • Versate nel mixer lo zucchero a velo e il burro, mescolate questi due ingredienti alla velocità minima, quindi aggiungete gli albumi, la vanillina e infine le farine, procedendo con un elemento alla volta e amalgamando bene.

  • Potete seguire lo stesso procedimento usando le fruste elettriche.

  • Accendete il forno statico a 200°.
  • Trasferite l’impasto in una ciotola, aggiungete il lievito e le amarene denocciolate, avendo cura di distribuire uniformemente.
  • Versate l’impasto nello stampo da plumcake e passate in forno: controllate il punto di cottura dopo 25 minuti con la prova stecchino. Lasciate il Financier in forno ancora cinque minuti, poi sfornatelo.
  • Il Financier è pronto. Aspettate che sia tiepido prima di sformarlo e affettarlo.
  • Gusterete un dolce dal sapore delicato e dalla consistenza morbidissima.

Un consiglio

Abbiamo preparato il Financier con le amarene perché ne avevamo una piccola scorta congelata in frigorifero a inizio estate. Il Financier però è ottimo, oltre che al naturale, con tutta la frutta fresca, con la frutta secca, con la scorza di arancia o limone, e con il cioccolato. Potete prepararlo anche in monoporzioni. 

TRE DOLCI PER LA COLAZIONE:

Shares