Brodo di cappone | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Brodo di cappone: la ricetta di un classico della tavola natalizia, da gustare con i tortellini

Una preparazione ancora più semplice del brodo di carne tradizionale. Idee e ricette per utilizzare la verdura e la carne cotta nel brodo in eccedenza

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 3 ore

Il brodo di cappone è un classico della tavola natalizia: i tortellini devono essere serviti nel brodo di cappone!

RICETTA BRODO DI CAPPONE

Si tratta di una preparazione ancora più semplice del brodo di carne tradizionale. Richiede solo il rispetto dei suoi tempi, in quanto deve cuocere molto lentamente.

Il suo sapore è delicato, ma il brodo è piuttosto grasso. Consigliamo di prepararlo il giorno prima così, mentre raffredda, parte del grasso si condensa in superficie e si può eliminare con facilità.

LEGGI ANCHE: Fegato alla veneziana, la ricetta di un secondo piatto, ottimo anche con la polenta

BRODO DI CAPPONE

Ingredienti per circa 3 litri di brodo (4-6 persone)

  • 500 grammi circa di cappone (coscia + sovracoscia)
  • 1 gambo di sedano, possibilmente con le foglie
  • 1 pezzo di porro, anche la parte verde
  • 1 foglia di alloro
  • 2-3 grani di pepe
  • sale
  • acqua

Preparazione

  • In una pentola capiente a bordi alti, mettete il cappone sciacquato, aggiungete acqua fino a coprire abbondantemente, e fate scaldare a fiamma non troppo vivace.

  • Quando si alza il bollore, potrebbe formarsi in superficie un po’ di schiuma: sono impurità. Eliminatela con una schiumarola oppure, se fosse molto abbondante, cambiate l’acqua.
  • Rimettete la pentola a scaldare, unite le verdure ben lavate e tagliate, le spezie e un pizzico di sale.

  • Appena riprende il bollore, spostate la pentola sul fornello più piccolo, al minimo: il brodo di cappone non deve bollire, deve sobbollire molto lentamente.
  • Coprite lasciando una fessura, e lasciate cuocere indisturbato per circa tre ore.
  • Il brodo di cappone è pronto, estrarre subito dalla pentola le carni e le verdure, per evitare che si disfino e poterle recuperare facilmente.

  • Lasciate riposare e raffreddare.
  • Eliminate la parte grassa in superficie (non in linea con le attuali abitudini alimentari) e filtrate il brodo attraverso un colino molto fine.
  • Il brodo di cappone può essere ora utilizzato, e gustato.

  • Si conserva in frigorifero per un paio di giorni, e si può comodamente congelare.
  • Usatelo per il più classico dei piatti natalizi, i tortellini in brodo, o per cuocere un risotto che risulterà, con questo brodo, eccezionale.

Qualche idea Non sprecare per utilizzare la verdura e la carne cotta nel brodo.

  • Frullate le verdure riducendole in crema, allungate con del brodo caldo e aggiungere un cucchiaio di formaggio spalmabile tipo Philadelphia: avrete una deliziosa vellutata.
  • Aggiungete le verdure lesse nell’impasto di una torta salata di spinaci o erbette.
  • Sfilacciate la carne e conditela con verdure fresche o grigliate, semi misti, legando tutto con qualche cucchiaio di maionese.
  • Naturalmente si può sempre ricorrere alle soluzioni più tradizionali: le polpette di carne e verdura.

SECONDI PIATTI: LE NOSTRE RICETTE

  1. Polpettone di verdure: un secondo piatto buono e gustoso. Ideale da portare in ufficio
  2. Frittelle di cavolfiore con cipolline: la ricetta, senza uova, per un secondo piatto colorato e sfizioso
  3. Petto d’anatra al melograno: la ricetta di un secondo piatto dal sapore unico, con il miele e il vino bianco
  4. Burger di patate con legumi, la ricetta di un secondo piatto saporito, nutriente e sano (foto)
  5. Crocchette del bosco, un secondo piatto realizzato utilizzando gli avanzi di cucina (Foto)
Share