Prendere in gestione l'unico bar, per salvare il paese
Questo sito contribuisce all'audience di

Asia e Federico lasciano la città per gestire il bar di un borgo oggi popolato da 28 abitanti

La scommessa di due ventenni parte dal locale dove si erano conosciuti prima di diventare coppia. E l’obiettivo è portare a Casaglia lavoro e turisti

Una storia che ha il profumo di una favola. A lieto fine. Asia e Federico, due ventenni, si sono conosciuti in un bar, l’unico, di Casaglia, borgo e frazione di Montecatini Val di Cecina, in provincia di Pisa. Poi si sono fidanzati, e hanno ripreso le loro normali vite, fatte di abitudini e consuetudini, rispettivamente a Firenze ed a Faenza. Fino a quando non hanno deciso di tornare nel loro borgo, e in particolare in quel bar dove si erano conosciuti.

ASIA NICCOLAI E FEDERICO FABBRI

Asia Niccolai, 22 anni, originaria di Scandicci, e Federico Fabbri, 20 anni, di Faenza, hanno deciso di cambiare vita quando è arrivata la possibilità di prendere in gestione l’unico bar di Casaglia. E hanno deciso di non sprecarla. La precedente titolare, infatti, ha dovuto cedere la gestione per accudire la mamma, anziana e malata, ed a quel punto sono subentrati Asia e Federico.

LEGGI ANCHE: L’uomo che vive da solo in un borgo antico

CASAGLIA BORGO

Che cosa hanno trovato a Casaglia, Asia e Federico? Appena 28 abitanti, in maggioranza anziani, che diventano circa 300 durante l’estate quando questo piccolo borgo si popola di vacanzieri. Il posto è stupendo, ricco di fascino e di storia (in epoca medievale era di proprietà dell’imperatore Federico IV). Da qui la scommessa di Asia e Federico: ricostruire un minimo di tessuto sociale ed economico a Casaglia, per riportare la vita nel borgo. Tutto l’anno e con uno zoccolo duro di popolazione residente. I due giovani pensano già di allargare la loro attività, e trasformare il bar anche in una trattoria e in un punto vendita di prodotti locali (non ne esistono in un raggio di 20 chilometri), per offrire, durante la stagione estiva, anche servizi per gite sul territorio e attività di trekking. Una bella scommessa che merita il successo.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

Photo credit immagine di copertina: La Repubblica

LE INIZIATIVE PER RIPOPOLARE I BORGHI ITALIANI:

Share

<