Questo sito contribuisce all'audience di

Origini della festa dei nonni: l’idea di una donna che ha cresciuto quaranta nipoti

Se negli Stati Uniti la ricorrenza che vuole valorizzare il ruolo di nonni e nonne come figure affettive e culturali esiste dal 1979, in Italia è arrivata 26 anni dopo circa. Si festeggia nel giorno dedicato agli Angeli custodi.

Condivisioni

ORIGINI DELLA FESTA DEI NONNI –

Ve lo siete chiesto anche voi, se ci fosse bisogno di una festa per ricordare quanto siano importanti i nonni? Probabilmente sì. Ma bando alle polemiche, è vero che i nonni sono i pilastri della famiglia per tutto l’anno, che senza di loro i bambini non sarebbero gli stessi, fra insegnamenti, coccole e aneddoti che – i genitori non se la prendano! – solo chi ha qualche capello bianco in più sa dare con quella dolcezza mista a severità che chi ha avuto o ha la fortuna di avere un nonno ben conosce. E allora facciamo largo a un po’ di sano sentimentalismo e sbizzarriamoci oggi in una valanga di ricordi (per chi i nonni non ce li ha più su questa terra) e nei più fantasiosi auguri fatti di abbracci, filastrocche, biglietti romantici e dolciumi dedicati a loro. E fiori! In particolare i non ti scordar di me, il fiore ufficiale della festa.

LEGGI ANCHE: Regali fai da te per la festa dei nonni

STORIA SULLA FESTA DEI NONNI –

Del resto, la tradizione della festa dei nonni in Italia è piuttosto recente: se negli Stati Uniti la ricorrenza che vuole valorizzare il loro ruolo come figure affettive e culturali esiste dal 1979, in Italia è arrivata 26 anni dopo circa. In Italia risale infatti al 31 luglio 2005 ed è nata con lo scopo di incentrare l’attenzione delle famiglie sul ruolo di primaria importanza svolto appunto dai nonni e nonne d’Italia. Ufficializzata dalle istituzioni, in calendario ricorre il 2 ottobre, nel giorno dedicato agli Angeli Custodi. Man mano negli anni si è andata sempre più popolarizzando, arrivando ad essere, oggi, vera e propria festa di massa, alla quale viene dato largo spazio anche all’interno delle aule scolastiche.

origini-della-festa-dei-nonni (2)

DA NON PERDERE: I nonni sono una risorsa, non sprechiamo il loro amore

GIORNO DELLA FESTA DEI NONNI –

Conoscete la storia dalla quale prende vita questa ricorrenza? Dobbiamo andare indietro nel tempo fino al 1978, quando a ideare l’evento fu una casalinga, la signora Marian McQuadea quel tempo madre di ben quindici figli e nonna di quaranta nipoti. Pare che la sua idea sia legato al lavoro che svolse presso un gruppo di anziani, ma non è difficile immaginare che la sua stessa esperienza di vita le abbia suggerito che dedicare una ricorrenza ufficiale a tutti i nonni (o ai “super nonni” come lei!) avrebbe unito in una festa dal lungo seguito nonni e nipoti di tutto il mondo. E non aveva torto! Buona festa dei nonni a tutti! E voi, come festeggerete?

PER SAPERNE DI PIU’: Per fortuna ci sono i nonni, in 7 milioni aiutano figli e nipoti

LEGGI ANCHE: