Questo sito contribuisce all'audience di

Case in legno contro i tifoni, un progetto tutto made in Italy

Due architetti di Cava dei Tirreni, in provincia di Salerno, hanno progettato Octagon. Ciascuna costruzione, una sorta di igloo in legno, contiene otto abitazioni da 35 metri quadrati ciascuna.

di Posted on
Condivisioni

OCTAGON CASE IN LEGNO –

È un progetto tutto italiano quello che potrebbe cambiare l’edilizia residenziale nei paesi del Sud Est asiatico, a partire dalle Filippine, a rischio tifoni e calamità naturali dalle conseguenze devastanti. L’ultimo ciclone nelle Filippine, Haiyan, ha visto oltre 6mila morti.

LEGGI ANCHE: Igloo in legno, in Spagna le piccole case a consumi zero

LE COSTRUZIONI IN LEGNO OCTAGON –

Il progetto ha un design molto elegante, sinuoso, con la forma di un grande igloo. Il materiale della costruzione è solo legno, prodotto sul luogo e dunque a chilometro zero. Ogni costruzione, battezzata con il nome Octagon, prevede abitazioni divise in otto spicchi, e ciascuna di una superficie di 35 metri quadrati. Case piccole, ma molto belle e sicure: ognuna di loro sembra costruita su una palafitta.

IL PROGETTO MADE IN ITALY DEGLI ARCHITETTI CERASO –

Il progetto è firmato da due architetti italiani, Gianpiero Picerno Ceraso e il fratello Amleto, che a Cava De’ Tirreni, in provincia di Salerno, hanno aperto un laboratorio specializzato proprio nell’uso dei nuovi materiali. A partire dal legno, per la costruzione di case.

Spiega Gianpiero Picerno Ceraso: «Abbiamo iniziato progettando case per le Filippine, dove il rischio dei tifoni è molto alto. E dove anche la forma della costruzione, oltre al materiale, deve essere pensata per resistere a venti fortissimi. Ma adesso il format si può adattare anche per le zone sismiche in Italia e per una nuova edilizia che sappia coniugare sicurezza a rispetto dell’ambiente».

(Fonte immagine di copertina: pagina Facebook Mediterranean FabLab)

PER APPROFONDIRE: A Roma la casa di paglia