Questo sito contribuisce all'audience di

Mobile internet, scegliere le tariffe convenienti

Condivisioni

Fra gli appassionati di cellulari smartphone è molto diffusa l’abitudine di navigare online in mobilità. Avere internet sul cellulare è ormai diventato un must. Ma come scegliere la tariffa di internet mobile più conveniente, fra le tante presenti sul mercato? Il primo passo da fare è valutare la quantità di minuti di chiamate e sms offerti nel pacchetto e accertarsi che sia adeguata ai propri consumi abituali.

Quanto al traffico internet, molto spesso gli operatori includono nel pacchetto un minimo di 1-2 GB di traffico. Se non si vuole cambiare il proprio piano tariffario voce/messaggi, si può richiedere la sola opzione internet. In questo caso, i costi possono variare da un minimo di 5 euro a un massimo 10 euro, per traffico compreso fra 500 MB e 2GB mensili.

Esistono anche pacchetti tutto incluso personalizzabili in base alle proprie esigenze. I costi variano da un minimo di 12 euro al mese sino a un massimo di 100 euro al mese, con traffico internet incluso oscillabile fra 500 MB e 20 GB. Al momento della scelta della tariffa, bisogna valutare alcuni fattori, come la durata dell’offerta promozionale (in genere, è limitata a un periodo di 12-24 mesi), i costi (possono aumentare se, in abbinamento alla tariffa, viene fornito un cellulare o un tablet) e i consumi extra-soglia (cioè quando si supera il limite massimo di chiamate, sms o traffico dati).