Questo sito contribuisce all'audience di

Artigiani, i migliori in tutta Italia. In un libro e in una piattaforma web (foto)

Meravigliose fotografie scattate da Dario Garofano per immortalare al meglio i volti e le storie dell’homo faber. E una piattaforme per permettere la valorizzazione di creazioni uniche, simbolo dell’eccellenza e del know how che rendono l’Italia uno dei maggiori punti di riferimento per l’alto artigianato

Condivisioni

MIGLIORI ARTIGIANI ITALIANI

Dentro ci sono i migliori. In tutta Italia, l’artigianato autentico, legato alla storia e alle vocazione del territorio, è ancora vivo e vegeto, con una rete unica al mondo di laboratori, piccoli locali, atelier, botteghe. Dove si lavora qualsiasi prodotto, di altissimo livello di qualità, grazie alla manualità di professionisti unici.

LEGGI ANCHE: ScartOff, la bottega artigianale di riciclo creativo di tre giovani artigiani pugliesi

ARTIGIANATO IN ITALIA

Per scoprire e valorizzare i migliori artigiani d’Italia, e per cercare di non disperdere e sprecare un patrimonio di saperi e anche una fonte di lavoro per il futuro, la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte punta ormai da anni su diversi strumenti, dai più tradizionali ai più innovativi. Nel primo gruppo rientra, per esempio, un libro straordinario, intitolato “L’Italia su misura” con le foto d’autore, firmate da Dario Garofano, che raccontano e riprendono dall’interno l’attività delle 100 botteghe artigiane top del Paese.

PER APPROFONDIRE: Borse con materiali di riciclo

L’ITALIA SU MISURA

All’interno di questo progetto sfilano così sarti, gioiellieri, falegnami, restauratori, artisti del vetro, dell’argento, della ceramica e del mosaico. Un vero viaggio da Nord a Sud e viceversa nelle eccellenze del made in Italy, nei luoghi dove non si spreca nulla e si punta decisamente sulla qualità per stare sul mercato ed essere competitivi con la concorrenza. Per illustrare al meglio questa ricchezza, che sempre più rischiamo di lasciarci sfuggire, Dario Garofalo ha scattato oltre  800 immagini per immortalare al meglio i volti e le storie dell’homo faber. Da questo viaggio di immagini e racconti è nata un’iniziativa editoriale che si propone di valorizzare e promuovere l’arte del saper fare, il mestiere che dà vita a quelle creazioni uniche e personalizzate, simbolo dell’eccellenza e del know how che rendono l’Italia uno dei maggiori punti di riferimento per l’alto artigianato.

ARTIGIANI IN ITALIA

Nel secondo gruppo di strumenti a sostegno dell’artigianato di qualità, rientra invece la piattaforma Wellmade (letteralmente ben fatto) dove scoprire i migliori artigiani, conoscere il loro lavoro e recensire i loro prodotti e servizi su misura. Dalla scoperta alla condivisione, e dalla valutazione alla rivalutazione: Wellmade è una community di appassionati ed esperti che amano tutto ciò che è “bello e ben fatto”, all’interno di un’esperienza social “gratificante e culturalmente evoluta”, come scrivono i promotori sul sito della piattaforma. L’obiettivo della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, un’istituzione privata non profit grazie alla quale è nata Wellmade, è promuovere una cultura diffusa della qualità e riunire le diverse realtà che quotidianamente lavorano per la valorizzazione e la promozione dell’artigianato d’eccellenza.

Le immagini sono tratte dalla pagina Facebook dario garofalo fotografia

 

STORIE DI CHI DIFENDE LA SUA STORIA DI ARTIGIANO 

Abiti su misura online, la sartoria digitale che riscatta lana e artigianato a Biella

Reputeka: una piattaforma che vende artigianato made in Italy in tutto il mondo

Artigianato d’eccellenza: a Lecce, la mostra per tutti gli appassionati del “fatto a mano”

I gioielli di Camilla, tra artigianato terapeutico e camere d’aria riciclate

LEGGI ANCHE: