Lombricompostiera, la compostiera di comunità sostenibile ed innovativa
Questo sito contribuisce all'audience di

LombriCOMPOSTiera: il biocompostatore sostenibile che trasforma i rifiuti in risorsa

Altamente efficiente dal punto di vista energetico e costituita da materiali riciclabili, questa speciale compostiera di comunità permette di ottenere un fertilizzante naturale di elevata qualità

di Posted on

Ultimo aggiornamento il 05.10.2021 alle 14:13

Sostenibile: è costituita da materiali totalmente riciclabili. Dal design innovativo, a forma di lombrico, e completamente automatizzata e gestibile da remoto. Sono tanti i punti di forza della “lombriCOMPOSTiera”, il biocompostatore di comunità che trasforma i rifiuti organici in compost di qualità.

LOMBRICOMPOSTIERA

Pensata per andare incontro alle necessità di condomìni ma anche aziende agricole, scuole, mense e piccoli comuni, la compostiera di comunità elettromeccanica è un progetto sviluppato da un team giovanissimo composto da Ludovica Bigozzi, laureata in “Scienze Agrarie”, Donato Politanò, laureato in “Enologia e Viticoltura”, Irene Ventura e Roberto Ceccaroni laureati in “Scienze Erboristiche”, attualmente studenti del corso di Laurea Magistrale in “Produzioni Agroalimentari e Gestione degli Agroecosistemi” dell’Università di Pisa.

Nella foto:
in alto a sinistra Ludovica Bigozzi
in alto a destra Irene Ventura
in basso a sinistra Donato Politanò
in basso a destra Roberto Ceccaroni

In particolare, la progettazione della lombriCOMPOSTiera ha preso vita nell’ambito del corso di “Uso e Riciclo delle Biomasse”: in affiancamento alle lezioni, il docente Marco Landi aveva previsto un concorso per la realizzazione di una compostiera elettromeccanica per il dipartimento stesso, da installare in un’area del giardino della facoltà. Di recente, il team si è aggiudicato il primo posto in classifica al Contamination Lab 2021, il progetto cofinanziato dal Miur, sviluppato dall’Unità Servizi per il Trasferimento Tecnologico dell’Università di Pisa, con l’obiettivo di formare studenti e ricercatori alla cultura imprenditoriale, valorizzare le idee innovative e creative e mettere al corrente startup e aspiranti imprenditori delle possibilità di finanziamento a sostegno della creazione di impresa.

LEGGI ANCHE: Compostiera fai da te da giardino, come costruirla in casa, anche con mattoni e vecchi bancali

COME FUNZIONA LA LOMBRICOMPOSTIERA

Il biocompostatore è costituito da materiali totalmente riciclabili quali l’acciaio Cor-ten e il vetro, la cui trasparenza permette a chiunque di curiosare all’interno dello speciale lombrico, e si caratterizza per una struttura progettata per aprirsi totalmente (una novità per quanto riguarda le macchine della stessa tipologia). Caratteristiche che rendono la lombriCOMPOSTiera uno strumento didattico ed educativo in grado di sensibilizzare i cittadini ad una gestione dei rifiuti corretta e rispettosa dell’ambiente. La pratica del compostaggio riduce i costi di gestione del rifiuto organico e promuove l’economia circolare.

Interattiva e caratterizzata da un elevatissimo livello di implementazione tecnologica, la compostiera di comunità permette un controllo continuo della temperatura, del PH, della concentrazione di ossigeno e del livello di umidità in modo che siano sempre presenti le condizioni ideali in grado di garantire un’elevata qualità del compost. Il sistema è, inoltre, in grado di ottimizzare la quantità di energia utilizzata per la movimentazione della biomassa, evitando sprechi.

PER APPROFONDIRE: Compostaggio, i vantaggi e come realizzarlo in casa per rendere fertili giardino, orto e vasi

La lombriCOMPOSTiera è stata progettata attraverso un programma di modellazione 3D, ed il suo modellino verrà stampato in vista della partecipazione del progetto al “Maker Faire Rome 2021”, l’importante evento sull’innovazione in programma a Roma dall’8 al 10 ottobre. La prototipazione del biocompostatore sostenibile partirà da gennaio 2022 per la durata di un anno, con lo scopo di entrare sul mercato nel gennaio 2023.

Il progetto “LombriCOMPOSTiera” è in concorso per il Premio Non Sprecare 2021, nella sezione “Giovani”. Per candidare i vostri progetti, seguite le istruzioni fornite qui.

I PROGETTI IN CONCORSO PER IL PREMIO NON SPRECARE 2021:

Share

<