Vantaggi del compostaggio - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Compostaggio: i vantaggi e come realizzarlo in casa per rendere fertili giardino, orto e vasi

Amico dell'ambiente. Semplice da fare anche in casa. Richiede pochi sforzi. Tutto ciò che c'è da sapere sul compostaggio.

VANTAGGI DEL COMPOSTAGGIO

Sentiamo spesso parlare di compostaggio ma cos’è nello specifico? Un processo biologico naturale che permette di ottenere un fertilizzante utilissimo sia per l’orto che per il giardino. Il famoso compost. E che si può preparare in poche mosse anche in casa. Scopriamo quali sono le fasi che lo caratterizzano e le principali tipologie. Ma anche dove si può fare e in che modo.

CHE COS’È IL COMPOSTAGGIO

Il compostaggio è un processo biologico che porta alla decomposizione dei materiali organici in modo naturale. Per materiali organici si intendono non solo gli alimenti di origine vegetale ma anche residui animali, erba, rami, fiori, foglie, versati in una compostiera o in una fossa appositamente realizzata nel terreno. A decomporli ci pensano i microrganismi, ma anche lombrichi, che contribuiscono a tramutare i rifiuti organici in compost. Quest’ultimo è una sostanza di natura organica particolarmente fertile, per questo ottima per la coltivazione dell’orto e del giardino.

COME SI FA IL COMPOSTAGGIO

Innanzitutto bisogna sapere che il compostaggio può essere effettuato tramite la compostiera, contenitore per la raccolta dei rifiuti organici concepito per favorirne l’ossigenazione, generalmente in legno, plastica o metallo. Realizzabile anche con il fai da te. Oppure si può effettuare realizzando un buco nel terreno della grandezza desiderata, dove andranno man mano versati i rifiuti organici. Per quanto riguarda il compost fai da te, qui trovate tutte le indicazioni per prepararlo correttamente.

FASI DEL COMPOSTAGGIO

Sono fondamentalmente due le fasi del compostaggio. Nella prima i microorganismi degradano i rifiuti organici tramnite idrolisi, nella seconda, di maturazione, avviene la degradazione delle parti più difficili. Questa seconda fase è anche più lunga.

Compostaggio

TIPOLOGIE DI COMPOSTAGGIO

Il compostaggio può essere industriale o domestico. Il primo è più controllato rispetto al secondo perché procede per fasi specifiche, dalla triturazione della miscela alla bio-ossidazione fino alla maturazione. Quello domestico è molto più semplice perché basta accumulare i rifiuti organici seguendo alcuni piccoli accorgimenti per ottenere naturalmente il compost.

BENEFICI DEL COMPOSTAGGIO

Il compost produce effetti positivi nella catena alimentare e in particolare nel settore dell’agricoltura perché consente di eliminare progressivamente i concimi chimici.

Inoltre il compost permette di risparmiare e di ridurre le emissioni di C02. Senza contare che il terreno diventa più fertile e produttivo, specie per quanto riguarda i frutteti.

Infine, c’è da ricordare che tutti, nelle nostre case, su un balcone, in un orto o in terrazzo, possiamo realizzare del compost naturale. Avremo così contribuito a ridurre l’immondizia ed a migliorare la catena di smaltimento dei rifiuti. Cosa di cui abbiamo un enorme bisogno.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

TUTTO CIO CHE C’È DA SAPERE SUL COMPOST:

Share

LEGGI ANCHE:

<