Questo sito contribuisce all'audience di

Foglie di rovo per prevenire le infiammazioni

Condivisioni

I mali da freddo sono in agguato. Bronchiti, faringiti, influenze, sono dietro l’angolo: rinforzare il sistema immunitario è quindi la parola d’ordine di questo periodo. Come ci ricorda la rivista Riza, la natura ci regala presidi fondamentali e facili da trovare: prima di tutto il rovo, con le sue more, ricchissime di vitamina C, che si conserva nei mesi freddi sotto forma di marmellata. In questo periodo possiamo utilizzare il decotto di foglie di rovo tritate, filtrate accuratamente per evitare le spine, utilissimo contro i reumatismi e per le infiammazioni del cavo orale. Il decotto può essere anche aggiunto alle minestre o ai risotti. Possiamo poi unire il decotto a quello di rosa canina: i suoi “falsi frutti” pelosi, ricchi di vitamina C forniscono una ricca emissione di sostanze antiossidanti, che proteggono il sistema immunitario. La medicina dei conventi insegnava a far scorpacciate di rosa canina per difendersi dai mali dell’umido autunnale. Le sue foglie forniscono un tè, assai gradevole, che dovrebbe seguire i pasti principali.

 

 

 

LEGGI ANCHE: