Eileen Kramer, la ballerina che danza ancora a 106 anni
Questo sito contribuisce all'audience di

Eileen Kramer, la ballerina che danza ancora a 106 anni

Una vita avventurosa tra l’India, l’America e l’Europa. Per poi tornare nella sua città d’origine, Sidney. Dove la più anziana ballerina del mondo continua a danzare

di Posted on

Ha superato il secolo, ma non sente tutto il peso degli anni. E così Eileen Kramer a 106 anni compiuti è diventata la ballerina più anziana del mondo, ancora in campo con la sua energia e con il suo talento. Una storia incredibile che dimostra come la vita possa riservare sempre sorprese, anche quando sembra che sia stato superato il suo punto limite, e anche per questo non va sprecata neanche per un giorno.

EILEEN KRAMER BALLERINA ULTRACENTENARIA

La Kramer è un talento australiano che però si sente stretta nel suo paese in un secolo, il Novecento, di grandi trasformazioni, nel costume come nell’arte. Da qui una vita da apolide, in India, a New York, a Parigi. Ma sempre con al seguito la sua compagnia, il Bodenwiser Ballet, che ha accompagnato tutte le più importanti performance della ballerina australiana.

EILEEN KRAMER BALLERINA ULTRACENTENARIA

LEGGI ANCHE: Giuseppe Ottaviani ha più di cent’anni e batte i record di salto il lungo (video)

DANZARE IN ETÀ AVANZATA

Nel corso di una vita così intensa e suggestiva la donna ha avuto il privilegio di fare incontri molto fortunati, anche per il suo carattere empatico e per la sua bellezza (posava come modella ed era pagata molto profumatamente). Eileen così ha imparato a ballare il twist in compagnia di Louis Armstrong e a Parigi andava ad ascoltare le lezioni di Jean-Paul Sartre.

FARE SPORT OLTRE I 100 ANNI

A 99 anni compiuti l’ultima decisione strategica della sua vita. Tornare alle origini. E ormai centenaria, Eileen Kramer è andata a vivere a Sidney, dove era nata tanti anni prima, e dove non ha certo deciso di andare in pensione. Cammina bene, qualche volta si aiuta con il bastone, è lucida, e dunque può ancora continuare a fare qualche tocco di danza per il National Institute for Dramatic Art o per alcuni teatri indipendenti della capitale australiana. Nel frattempo la donna ha scritto tre libri, e continua dipingere, la sua secondo attività dopo la danza. «Non mi sono mai sentita vecchia, e continuo ad avere la creatività di quando ero bambino. Sono fortuna, è un dono che ho ricevuto, e non voglio assolutamente sprecarlo, neanche per un giorno…» ha detto Eileen Kramer nel corso di un’intervista alla Bbc. Mostrando il sorriso di una donna davvero felice e soddisfatta.

STORIE DI ANZIANI STRAORDINARI:

Share

<