Questo sito contribuisce all'audience di

Ecco gli alberghi green.

di Posted on
Condivisioni

Per illustrare le novita’ del settore, da domenica 1 a mercoledi’ 4 febbraio 2009 a Riva del Garda (TN) si terra’ la terza edizione di Eco Hotel, il salone del risparmio energetico nell’industria dell’ospitalita’. E’ proprio nell’albergo, infatti, che con l’applicazione dei principi del risparmio energetico e della bioarchitettura si possono ottenere i migliori risultati, sia in termini
di risparmio di costi, sia di riduzione nell’impiego di combustibili fossili per il riscaldamento e la produzione di energia.

Tra i prodotti in esposizione ad Eco Hotel, impianti di condizionamento a basso consumo, soluzioni per la gestione automatica degli impianti, fornitori di energia elettrica e gas, impianti solari termici e fotovoltaici, sistemi di riscaldamento per edifici vincolati e storici, sistemi di risparmio idrico e di trattamento dell’acqua per impianti e per usi potabili, sistemi di risanamento delle tubazioni, infissi ad alto potere isolante e molto altro ancora.

All’interno dell’area espositiva, inoltre, sara’ possibile visitare uno stand progettato dallo studio di architettura Dott. Diego Arch. Guerreschi in cui viene riproposto l’ampliamento e la costruzione di una struttura ricettiva con principi della bioarchitettura e della prefabbricazione leggera in legno certificato FSC, ovvero proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. Il percorso mostrera’ lo
sviluppo di una ristrutturazione ed ampliamento di un edificio tradizionale utilizzando tutte quelle tecnologie che consentono rapidita’ di intervento, abbattimenti acustici e di consumi significativi ed efficienza nell’utilizzo. L’edificio in mostra si sviluppera’ su due livelli, con spaccati delle pareti esterne ed interne, dei pavimenti e sottofondi; si potranno vedere lo sviluppo degli impianti e delle strutture, con molte alternative per materiali e tecniche, con l’applicazione di molteplici sistemi di captazione del sole e l’utilizzo delle energie alternative.