Covid, per gli anziani sconto spesa in fascia protetta - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Liguria, sconto per gli over 65 che fanno la spesa in fascia protetta. Quando nel resto d’Italia?

L’iniziativa consente agli anziani, il segmento di popolazione più a rischio per quanto riguarda la pandemia di covid-19, di avere diritto a un risparmio tra il 5 e il 10% sugli alimenti comprati tra le 9 e le 11 e tra le 13 e le 16

In questi mesi di pandemia abbiamo imparato che gli anziani sono la fascia di popolazione più a rischio. Le percentuali più alte di mortalità si concentrano oltre i 65 anni, ragione per la quale è importante evitare in tutti i modi di essere infettati. In questa fase, in cui il virus sta circolando molto, l’unico modo per rimanere al sicuro è ridurre al minimo le uscite. Tra le necessità inevitabili c’è il supermercato, che è bene evitare di frequentare nelle ora serali di punta. Un’indicazione che in Liguria hanno tentato di incentivare promuovendo degli sconti per gli over 65 che si recheranno a fare la spesa nelle fasce orarie “protette”: la mattina dalle 9 alle 11 e il primo pomeriggio tra le 13 e le 16

COVID ANZIANI SCONTO SPESA

All’iniziativa, che mette a disposizione degli sconti che vanno dal 5 al 10%, partecipano i mercati rionali di Genova, i negozi ortofrutticoli e i supermercati Backo, Eskom e Conad. Un buon modo per incentivare un’affluenza intelligente: in queste fasce orarie infatti i supermercati sono meno affollati e si può fare la spesa incontrando meno gente e più velocemente. Oltre a questi sconti, il mercato ortofrutticolo di Bolzaneto ha iniziato a far entrare solo gli over 65 tra le 10 e le 11 del mattino.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, come fare la spesa in tempi di emergenza sanitaria

ORARI SPESA OVER 65 LIGURIA

La promozione è stata voluta dal presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, in accordo con Camera di commercio e Comuni. Proprio Toti nelle scorse settimane era finito al centro delle polemiche a causa di un’infelice frase sull’improduttività degli anziani. Se non altro questa iniziativa, che dovrebbe essere replicata in tutte le altre regioni, dà sostanza ad un pensiero che era stato espresso nel peggiore dei modi.

IL NOSTRO SPECIALE SUL CORONAVIRUS:

Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?