Come liberarsi delle cose inutili | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Cose inutili da eliminare o barattare

Cose che non usiamo e che non servono più. Spesso le conserviamo per pigrizia o semplice abitudine, finendo per accumularne troppe

Tutti abbiamo in casa, sepolte in qualche angolo o in bella evidenza, oggetti inutili, che non usiamo e non servono più. Perché li conserviamo? Indifferenza, abitudine, distrazione, e solo in rari casi può scattare l’elemento affettivo. In ogni caso, si tratta comunque di sprechi, di oggetti dei quali ci possiamo liberare, con un minimo di metodo, magari facendo felice chi non può permetterseli.

COME LIBERARSI DELLE COSE INUTILI

Per liberarsi delle cose inutili è fondamentale innanzitutto fare delle distinzioni e capire che il concetto di utilità cambia a seconda delle persone. Difatti quello è che utile per qualcuno, potrebbe non esserlo per altri. Senza contare l’aspetto affettivo di alcuni oggetti, che li rende preziosi a dispetto dell’effettiva utilità.

Ci sono anche cose che introduciamo nelle nostre vite perché ci procurano piacere, per esempio un bel soprammobile, che pur non essendo strettamente necessario ci appaga dal punto di vista estetico. Ecco, tutte queste cose non possono essere considerate inutili semplicemente perché non svolgono alcuna funzione pratica. E prima di iniziare a fare le grandi pulizie, è indispensabile tenerne conto.

Dopodiché si può procedere stanza per stanza, facendo liste delle cose utili e non.

LEGGI ANCHE: Come tenere la casa in ordine e pulita: ecco 10 regole utili, semplici ed efficaci

COSA BUTTARE IN UNA CASA

Le cose da buttare, come dicevamo, sono quelle che non ci servono più, che non utilizziamo da anni e verso le quali non nutriamo legami affettivi o di altro genere, ma che conserviamo più che altro per pigrizia o per abitudine. Cose di cui potremmo benissimo fare a meno. Difficile stilare una classifica perché per ognuno di noi sono diverse.

COME SVUOTARE LA CASA

Ecco gli step da seguire se volete svuotare casa e mantenerla in ordine senza perdere tempo:

  • innanzitutto organizzate il lavoro facendo una lista, per ogni stanza, delle cose utili e inutili;
  • evitate di fare tutto in una sola giornata ma programmate un calendario;
  • evitate nel frattempo di acquistare altri oggetti se non strettamente necessari;
  • procuratevi degli scatoloni in cui riporre le diverse cose, in modo da separarle;
  • le cose inutili andranno riposte in un apposito scatolone, o in più di uno se necessario, e gettate via nel più breve tempo possibile;
  • fate un check completo anche in cucina buttando via eventuali prodotti scaduti;
  • selezionate gli oggetti che si prestano a essere venduti tramite mercatini vintage o che possono essere dati in beneficenza.

COME LIBERARSI DEL DISORDINE

Se tendete a essere disordinati, la prima cosa da fare è organizzare gli spazi, in modo che ogni cosa vada al suo posto, evitando di rimandare sempre al domani ciò che potreste fare oggi.

Cercate quindi di suddividere lo spazio in modo funzionale, ricorrendo a mobili e mensole strategiche. E riponete i vari oggetti al posto giusto di giorno in giorno, anziché accumularli a caso in varie aree della casa. In questo modo risparmierete tempo, fatica e non vi sentirete ingoiati dal caos, a tutto beneficio anche della felicità. 

PERCHÉ LIBERARSI DELLE COSE CHE NON SERVONO

Liberarsi dalle cose inutili, oltre a renderci la vita più semplice e organizzata, fa bene a livello psicologico. Non a caso si parla tanto dei benefici del decluttering, che stimolerebbe la nostra capacità di lasciar andare (in senso lato) ciò che ormai non ci serve più. Un modo quindi per far ordine in casa ma anche nella nostra mente, rendendola più aperta verso nuove possibilità. Utile anche per insegnare ai bambini a essere ordinati.

COSE INUTILI ONLINE

Su Internet trovate diversi siti che propongono la possibilità di barattare o vendere cose che avete in casa e delle quali volete liberarvi. Qui vi segnaliamo i più efficaci e anche i più convenienti. Sul sito www.coseinutili il meccanismo del baratto viene consolidato attraverso i punti. In pratica: si cede un oggetto e si acquisiscono dei punti, che poi si traducono in un altro oggetto che viene scelto tra quelli disponibili quando qualcuno ha accettato il nostro.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

IMPARIAMO A NON SPRECARE E DONARE LE COSE CHE NON CI SERVONO:

Share

<