Questo sito contribuisce all'audience di

L’avanzo di una minestra di verdure? Ecco la ricetta giusta per non sprecarlo

La ricetta per non sprecare la minestra di verdure avanzata e per trasformarla in maniera semplice e veloce in un nuovo e gustoso piatto.

Condivisioni

I bambini si sa, non vogliono proprio sentir parlare di verdure. È importante però che imparino a mangiarle: avere un’alimentazione varia ed equilibrata è importante in modo da permettere all’organismo di assumere tutti i nutrienti importanti per la salute, soprattutto se si parla di bimbi piccoli.

Per risolvere il problema abbiamo fatto più volte riferimento alle ricette di Rosita Ghedini Bosco contenute nel suo libro “Mamma che buono” (Vallardi Editore).

Oggi vi suggeriamo una ricetta non sprecona che abbiamo trovato sul suo BLOG e che ci spiega come riutilizzare una minestra di riso.

LEGGI ANCHE: Risotto avanzato, tre ricette non sprecone

Ecco allora come riutilizzare l’avanzo di una minestra di verdure con il riso o qualsiasi altro cereale:

Ingredienti (per una persona)

  • 3 cucchiai di riso con verdure o altro cereale
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaio di grana
  • 1 uovo
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Mescoliamo il riso con il grana e mettiamo a scaldare un cucchiaio di olio in una padellina antiaderente.

Quando è caldo buttiamo il riso e lo schiacciamo con il dorso di un cucchiaio, mettendolo in forma.

Lasciamo arrostire per circa 5 minuti a fuoco medio, poi togliamo dal fuoco e lo raffreddiamo per 2 minuti.

A questo punto lo stacchiamo, senza toglierlo dalla padella, prendiamo un piatto, lo appoggiamo sulla padella e rovesciamo con decisione il tortino.

Lo rimettiamo nella padella e lo lasciamo arrostire sull’altro lato, poi lo rovesciamo sul piatto e lo teniamo da parte in caldo.

Nel frattempo scaldiamo l’olio rimanente nella stessa padella, apriamo l’uovo e lasciamo scendere l’albume tenendo da parte il tuorlo (appoggiamolo nel suo guscio e cerchiamo di non farlo cadere).

Non appena l’albume inizia a rapprendersi, facciamo un buchino e ci vuotiamo il tuorlo, saliamo, pepiamo e cuociamo a piacere.

Di solito quando il bordino dell’albume inizia a colorirsi, l’uovo è pronto e può essere adagiato sul tortino di riso.

PER SAPERNE DI PIU’: Come far mangiare la frutta ai bambini, fantasia nel piatto

LEGGI ANCHE: