Questo sito contribuisce all'audience di

Come risparmiare benzina in scooter: 5 regole

Consumare meno carburante quando si guida lo scooter è possibile: ecco come fare seguendo i consigli di Marco Petrarca di Ride Up

di Posted on
Condivisioni

COME RISPARMIARE BENZINA SCOOTER –

Una sella, un manubrio e via. Con lo scooter si può scorrazzare liberamente, superando il traffico senza difficoltà e, soprattutto, senza problemi di parcheggio.

Il motorino, insomma, è una valida alternativa per muoversi in città senza stress. Ma come fare a consumare di meno quando si è in strada? Ecco 5 regole che per i lettori di Non Sprecare ha stilato l’esperto Marco Petrarca, service manager del progetto Ride Up di Milano.

LEGGI ANCHE: Come risparmiare benzina in auto

  1. Evitare accelerate brusche in ripartenza
    Una cosa che tutti gli scooteristi fanno al semaforo, ma che – di fatto – non serve a molto, ma anzi fa solo sprecare benzina. Allo scatto del verde, ripartite in modo fluido: un modo per non sprecare carburante, ma anche per non usurare precocemente gli organi di trasmissione.
  2. Avviate il veicolo anche a freddo
    I tempi sono cambiati: oggi non c’è più bisogno di attendere che lo scooter si riscaldi per poterlo usare. Avviatelo anche a freddo e partite. Così, non consumerete benzina in eccesso.
  3. Mantenente una velocità costante
    Una volta in moto, mantenete una velocità conforme ai limiti e priva di repentine accelerazioni o rallentamenti. Con una velocità costante, in città si può risparmiare anche il 5% di carburante.
  4. Fare manutenzione
    Molto importante nel risparmio di carburante per uno scooter è rispettare la manutenzione ordinaria del mezzo prevista dal costruttore. In sostanza, è molto importante fare i tagliandi periodici. In questo modo si interverrà sulla pressione degli pneumatici, sulla pulizia del filtro dell’aria e sull’eventuale sostituzione delle candele. Tutti elementi che incidono non poco sul consumo.
  5. Scegliere i modelli con sistemi start&stop
    Spegnere il veicolo quando si è al semaforo fa risparmiare carburante. Per evitare di doverlo fare manualmente, è meglio scegliere i mezzi più moderni che a bordo hanno già installato il sistema “start&stop”.

PER APPROFONDIRE: Gruppi di acquisto per auto ibride: si risparmia fino al 20 per cento