Come pulire la cuccia del cane | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come pulire la cuccia del cane

La migliore soluzione è con bicarbonato, limone e sale fino. Se la cuccia è di stoffa, usate l’olio di menta o di Neem. E per profumare la cuccia…

di Posted on

La cuccia è un luogo fondamentale nella vita di un cane. L’animale domestico ha bisogno del suo spazio, interno o esterno, che va rispettato e tenuto pulito. Proprio come la nostra casa.

COME PULIRE LA CUCCIA DEL CANE

In legno, di stoffa, di vimini: esistono tanti modelli di cucce. E per ciascuna ci può essere la soluzione naturale più adatta e più efficace sia in termini di pulizia sia per l’igiene. Dal sapone di Marsiglia ad alcuni tipi di olio, come Neem (ottimo antiparassitario) e olio di menta. Ma in alcuni casi possono bastare acqua e limone. Esiste poi una ricetta, con bicarbonato, limone, e un pizzico di sale, valida per tutti i tipi di cuccia.

BICARBONATO E LIMONE

Bicarbonato e limone si prestano bene per le cucce che hanno la forma di una brandina, oppure sono fatte di plastica. Ma in generale è la ricetta più efficace per qualsiasi tipo di cuccia.

Materiale occorrente

Procedimento

  • Lavate la cuccia con questa miscela igienizzante formata da un cucchiaio di bicarbonato di sodio, mezzo limone e un pizzico di sale fino.
  • La schiuma che si sprigionerà dalla reazione aiuterà a rimuovere sporco e peli in modo naturale. E metterà in evidenza l’eventuale presenza di pulci
  • Risciacquate bene con una spugnetta imbevuta di acqua calda e rendetela al proprietario peloso.

ACQUA E SAPONE DI MARSIGLIA

Questa combinazione è particolarmente adatta alle cucce da esterno, quelle che usiamo per cani di taglia più grande o durante la stagione estiva. Basta usare una spugna, imbevuta di acqua e sapone di Marsiglia e passarla in tutti gli spazi della cuccia. E poi lasciarla asciugare al sole.

OLIO DI MENTA E OLIO DI NEEM

Questi due tipi di oli si prestano bene per la cuccia di stoffa o anche per il materassino della cuccia. Hanno infatti anche un’azione disinfettante e antiparassitaria. L’olio di menta o l’olio di Neem vanno immersi in una bacinella di acqua tiepida, dove poi mettere la cuccia di stoffa. Dopo averla sciacquata, fatela asciugare al sole.

ACQUA SALE E LIMONE

Tre semplici ingredienti per pulire bene una cuccia in vimini. Immergetela in questa composizione e poi fate asciugare all’aria aperta.

COME DISINFETTARE LA CUCCIA

Se volete anche disinfettarla, operazione che ogni tanto va assolutamente eseguita, potete ricorrere all’olio di Neem, famoso per le sue proprietà antisettiche. Versate qualche goccia in un flacone di acqua e passate la soluzione sulla cuccia.

COME PROFUMARE LA CUCCIA

Per profumare la cuccia dopo averla lavata e disinfettata, potete ricorrere agli oli essenziali profumati, versandone qualche goccia in un flacone riempito di acqua. Basterà spruzzare la soluzione sulle pareti della cuccia.

IDEE PER DIVERTIRSI INSIEME AI PROPRI AMICI A QUATTRO ZAMPE:

Share

<