Questo sito contribuisce all'audience di

Clima, cento esempi virtuosi dal database Onu

di Posted on
Condivisioni

Le multinazionali come intendono affrontare il problema del riscaldamento climatico? A rispondere ci pensa il database online delle Nazioni Unite che attualmente raccoglie 100 esempi di «best practice» di aziende quotate tra i quali spiccano: Microsoft, Coca-Cola, Levìs, Nestlè e Starbucks.

L’iniziativa della convenzione Onu sul clima (Unfccc) contiene indicazioni sia su come le aziende possono realizzare profitti o risparmi, sia come possono utilizzare le risorse in maniera più efficiente attraverso l’adozione di attività di prevenzione connesse ai cambiamenti climatici.

Esempi di buone pratiche nel database includono gli sforzi di Coca-Cola per non sprecare l’acqua e di Starbucks per migliorare la resa dei chicchi di caffè in regioni particolarmente vulnerabili ai cambiamenti climatici.